Il cantone svizzero di Zugo ora accetta tasse pagate in criptovaluta

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Set 4, 2020
  • Da febbraio 2021, i cittadini potranno pagare i debiti fiscali utilizzando Bitcoin ed Ether.
  • I cittadini e le aziende di Zugo possono pagare fino a 100.000 CHF di tasse utilizzando le criptovalute.
  • La direzione finanziaria del cantone di Zugo collabora con Bitcoin Suisse per implementare tali pagamenti.

Zugo, uno dei cantoni della Svizzera e patria degli hedge fund, ora accetta le tasse pagate tramite Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) dal febbraio 2021. Tramite un comunicato stampa del 3 settembre, l’amministrazione fiscale cantonale ha dichiarato che consentirà il regolamento dei debiti fiscali utilizzando criptovalute.

Secondo la dichiarazione, questa novità sarà resa possibile grazie alla collaborazione con Bitcoin Suisse, un’azienda pioniera nel settore delle criptovalute nella Silicon Valley svizzera. Nel commentare l’innovazione, il direttore finanziario Heinz Tännler, ha dichiarato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“In quanto patria della Crypto Valley, è importante per noi promuovere e semplificare ulteriormente l’uso delle criptovalute nella vita di tutti i giorni. Possiamo farlo anche essendo in grado di pagare i debiti fiscali con Bitcoin o Ether, un grande passo in questa direzione”.

Promozione delle criptovalute nel cantone di Zugo

La Svizzera è soprannominata “crypto nation” e l’ultimo annuncio sull’accettazione delle criptovalute a Zugo rafforzerà la posizione del Paese nel ruolo di leader nell’adozione della blockchain. I cittadini che vorranno pagare le tasse utilizzando le criptovalute, dovranno informare l’amministrazione fiscale di Zugo.

Secondo il direttore finanziario, tali contribuenti riceveranno un codice QR (tramite e-mail) da utilizzare per pagare. Per proteggersi dalle fluttuazioni dovute alla volatilità dei prezzi e al tasso di cambio, l’importo sarà ricevuto in franchi svizzeri. Le aziende e i privati potranno richiedere fino a 100.000 CHF.

Collaborazione con Bitcoin Suisse

Per implementare il pagamento delle tasse utilizzando le criptovalute, la direzione delle finanze del Canton Zugo collaborerà con Bitcoin Suisse, una società crypto con oltre sette anni di esperienza nei pagamenti in criptovalute. Il CEO di Bitcoin Suisse, il dottor Arthur Vayloyan, nel commentare la collaborazione ha dichiarato:

“Combinare tecnologia di trading e transazioni di pagamento con le criptovalute ci consente di offrire al contribuente una buona esperienza utente e di offrire al cantone di Zugo un servizio maturo. Bitcoin Suisse ha plasmato in modo significativo l’ecosistema crypto e blockchain in Svizzera ed è stato una forza trainante nello sviluppo della “Crypto Valley” e della “Crypto Nation Svizzera”.

Migliora l’adozione globale delle criptovalute

Il cantone di Zugo si aggiunge alla lista crescente di luoghi in tutto il mondo in cui i governi hanno adottato le criptovalute. Uno studio recente ha indicato che l’adozione delle criptovalute potrebbe crescere del 30% nei prossimi 10 anni, poiché più investitori istituzionali adotteranno le criptovalute. Bitcoin e tante altre crypto sono ora prontamente accettate in molti Paesi poiché la consapevolezza dei consumatori sulla blockchain continua a crescere.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro