I federali vogliono la condanna di un truffatore per un’ICO approvata da celebrità

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Nov 4, 2020
  • Secondo i pubblici ministeri, Lorna Schofield dovrebbe fare di Farkas un esempio.
  • I pubblici ministeri hanno notato che le linee guida federali raccomandano da 70 a 87 mesi di carcere.
  • Hanno presentato una dichiarazione di condanna dopo che Farkas ha proposto gli arresti domiciliari.

I pubblici ministeri federali degli Stati Uniti chiedono a Lorna Schofield, giudice distrettuale degli Stati Uniti, di condannare alla prigione un truffatore dietro un’ICO approvata da celebrità. Un rapporto ha svelato questa notizia il 4 novembre, osservando che i pubblici ministeri hanno presentato una dichiarazione il 31 ottobre, chiedendo una dura condanna contro Robert Joseph Farkas, il co-fondatore di Centra Tech. Secondo quanto riferito, la società ha condotto un’ICO fraudolenta sostenuta da Floyd Mayweather e DJ Khaled nel 2017.

Nella richiesta di condanna, i pubblici ministeri hanno affermato che stanno cercando una dura punizione per Farkas per impedire ad altri truffatori di condurre ICO illecite. Secondo i pubblici ministeri, le ICO legittime creano un metodo nuovo ed efficace per raccogliere capitali. Tuttavia, le ICO fraudolente causano la perdita di fiducia degli investitori, rendendo difficile per gli emittenti di monete onesti raccogliere capitali attraverso le criptovalute.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I pubblici ministeri hanno continuato suggerendo che il giudice Schofield dovrebbe emettere una sentenza sostanziale contro Farkas per inviare un messaggio forte ad altri truffatori che cercano di utilizzare asset digitali e nuove tecnologie per commettere frodi vecchio stile.

La reclusione domiciliare non è una punizione sufficiente

I pubblici ministeri hanno presentato le loro osservazioni dopo che Farkas ha presentato la sua il 23 ottobre. Nella sua dichiarazione, Farkas ha affermato di aver svolto un ruolo indiscutibilmente minore nel piano. Di conseguenza, ha chiesto la condanna dei 55 giorni che aveva già scontato, più il confinamento domiciliare e svariate ore di lavoro comunitario.

Tuttavia, l’accusa non era d’accordo e ha dichiarato:

“L’innegabile condotta criminale di Farkas parla da sé. Giorno dopo giorno, per circa nove mesi, Farkas ha partecipato a un programma che ha causato direttamente perdite di decine di milioni di dollari in fondi da centinaia di vittime. La sua partecipazione è continuata anche all’indomani delle crescenti critiche che ha dovuto affrontare a seguito dell’articolo del New York Times, che ha rivelato molte delle bugie che lui e i co-cospiratori hanno usato per attirare gli investitori. I metodi che Farkas ha impiegato per attirare le vittime, e per coprire la truffa tentando di creare un’azienda e un prodotto all’altezza delle bugie che ha perpetrato, dimostrano la serietà della sua condotta e il suo ruolo nella truffa che, sebbene minore rispetto a Sharma e Trapani, era comunque significativo e di natura continuativa”.

L’ufficio dell’accusa ha proseguito affermando che le linee guida federali raccomandano tra i 70 e gli 87 mesi di carcere per aver commesso un simile reato. D’altra parte, l’ufficio di libertà vigilata ha suggerito 60 mesi.

Una truffa da £19,2 milioni

Questa notizia arriva dopo che Farkas si è dichiarato colpevole di due accuse di frode il 16 giugno di quest’anno. Secondo quanto riferito, ha accettato di aver cospirato per commettere titoli e frodi telefoniche guidando un piano che ha truffato gli investitori statunitensi per oltre 19,2 milioni di sterline. Anche i co-cospiratori di Farkas Sam Sharma e Raymond Trapani si sono dichiarati colpevoli di accuse simili.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro