Gli studenti di Cambridge e Oxford competono in una gara crypto

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Nov 26, 2020
  • APEX: E3 ha lanciato la competizione con le migliori aziende del settore crypto, inclusa Coinbase.
  • Il concorso coinvolge 15 squadre che competono per costruire algoritmi crypto utilizzando APEX: l'API di E3.
  • La squadra vincente manterrà il proprio capitale iniziale e i rendimenti che realizzerà durante il torneo.

APEX: E3, un rinomato fornitore di analisi multi-asset per investitori retail e istituzionali, ha lanciato una competizione di trading algoritmico tra studenti universitari dell’Università di Oxford e Cambridge. Un rapporto ha svelato questa notizia il 25 novembre, osservando che il concorso coinvolgerà 15 team dei dipartimenti di matematica e informatica di entrambe le università. Secondo quanto riferito, questa competizione vedrà i team utilizzare APEX: l’API di E3 per creare algoritmi di criptovaluta e completare le operazioni di mercato spot sugli exchange CoinbasePro e FTX.

Secondo il rapporto, il concorso è iniziato il 16 novembre e si concluderà a dicembre. Comporterà la valutazione delle strategie di trading dei partecipanti, la progettazione tecnica dei loro algoritmi e il loro ritorno sull’investimento (ROI) complessivo. Secondo la pubblicazione, una giuria esperta nel settore determinerà il modo in cui ogni squadra si presenta.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il rapporto ha continuato a notare che il concorso vedrà i team utilizzare varie idee per gli algoritmi. Questi includono l’arbitraggio, l’effettuazione di previsioni di mercato basate su reti neurali, strategie guidate dallo slancio, apprendimento automatico e algoritmi supportati dalla PNL e investimenti commerciali basati sulla previsione della sequenza temporale, tra gli altri.

Creare nuove strade per la ricerca collaborativa

APEX: E3, ha collaborato con Coinbase, FTX, SIX digital exchange, LMAX Digital e ConsenSys Mesh per ospitare questo torneo. Secondo quanto riferito, i 15 team riceveranno capitale di avviamento, supporto tecnico e tutoraggio commerciale. La squadra vincente manterrà il proprio capitale iniziale e i guadagni che fa durante il concorso.

Commentando questa opportunità, il professor Mike Wooldridge, capo del dipartimento di informatica presso l’Università di Oxford, ha dichiarato:

“In qualità di università leader, impegnarsi con l’industria sulle applicazioni reali dell’informatica non solo offre un’eccellente opportunità per i nostri studenti, ma anche potenziali nuove strade per la ricerca collaborativa. APEX: E3, ha ideato una sfida unica per applicare le conoscenze degli studenti alle applicazioni del mondo reale, sfruttando la comprensione e l’applicazione dell’IA nelle istituzioni finanziarie. Siamo lieti di avere APEX: E3 come affiliato del settore e siamo entusiasti di vedere come si svolgerà la concorrenza nella prossima settimana”.

Secondo il dottor Quentin Stafford-Fraser del dipartimento di informatica dell’Università di Cambridge, questo concorso offre agli studenti un’opportunità senza rischi per testare i loro algoritmi nei mercati della vita reale.

Esaltato dalla risposta degli studenti di entrambe le università, APEX: CEO di E3, Usman Khan, ha affermato che la società sta pianificando di espandere la portata e il numero di università nel prossimo anno, suggerendo che il torneo potrebbe essere un evento annuale.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro