Il prezzo delle azioni Foxconn aumenta dopo un nuovo accordo di produzione con Byton

Scritto da: Michael Harris
Gennaio 6, 2021
  • Foxconn ha raggiunto un accordo con la casa automobilistica elettrica cinese Byton.
  • Foxconn prevede di investire circa $200 milioni in Byton per diversificare ulteriormente la propria attività.
  • Le azioni di Foxconn sono aumentate di oltre il 4% questa settimana.

Le azioni di Foxconn (T: 2354) sono aumentate di oltre il 4% questa settimana dopo che uno dei principali fornitori di iPhone ha raggiunto un accordo con la casa automobilistica elettrica cinese Byton per prendere parte alla produzione dei suoi primi veicoli.

Analisi fondamentale: opportunità di mercato dei veicoli elettrici

L’accordo arriva mentre la società di elettronica con sede a Taiwan sta cercando di espandere le sue operazioni oltre la semplice produzione di prodotti tecnologici. Secondo i media, Foxconn prevede di investire circa 200 milioni di dollari in Byton mentre tenta di diversificare ulteriormente la sua attività e ridurre la sua dipendenza da Apple.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Due società, così come la Nanjing Development Zone, hanno firmato un accordo quadro di cooperazione strategica per lavorare insieme alla produzione del primo SUV M-Byte di Byton, che dovrebbe essere lanciato nel primo trimestre del 2022.

L’accordo potrebbe rivelarsi molto importante per Byton che ha presentato l’M-Byte nel 2018, ma da allora non è riuscito ad accelerare il processo di produzione. Inoltre, la zona di sviluppo di Nanchino è stata costretta a chiudere le operazioni a luglio e ha avviato un rinnovamento dopo aver subito un duro colpo dalla pandemia di coronavirus.

Foxconn ha introdotto una serie di strumenti per aiutare l’azienda a produrre componenti di grandi dimensioni per veicoli elettrici che sarebbero stati prodotti dalla società con sede a Taiwan. Questo set di strumenti include sia il framework che il software per il veicolo.

L’azienda è un fornitore comune per altre case automobilistiche, inclusa Tesla di Elon Musk.

Il mercato automobilistico cinese, il più grande del mondo, continua ad espandersi. Le startup cinesi di veicoli elettrici Nio, Li Auto e Xpeng hanno riferito che le loro consegne di auto sono più che raddoppiate nel 2020 e hanno chiuso l’anno con nuovi massimi mensili.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Analisi tecnica: trading volatile

Le azioni di Foxconn sono scambiate in modo volatile questa settimana. Il prezzo delle azioni Foxconn è salito inizialmente di oltre il 4% lunedì, prima di aggiungere lo 0,9% ieri. Tuttavia, il rally di oggi che ha portato l’azione dei prezzi ai massimi di 6 mesi non è stato sostenibile poiché gli acquirenti non sono riusciti a mantenere i guadagni.

Grafico giornaliero di Foxconn (TradingView)

Questo è uno sviluppo ribassista per il titolo in quanto oggi ha segnato un breakout fallito dato che l’azione dei prezzi è stata scambiata sopra la linea di tendenza discendente a 56,0, prima di chiudere al ribasso a 55,7. La prossima linea di supporto si trova a 54.6.

In sintesi

Il fornitore Apple, Foxconn, ha concluso un accordo con la casa automobilistica cinese Byton per collaborare alla produzione del suo primo veicolo elettrico. Foxconn investirà circa 200 milioni di dollari in Byton per ottenere visibilità nel mercato delle auto di prossima generazione.