Azioni Netflix ancora in un mercato rialzista mentre gli investitori attendono i risultati del Q4

Scritto da: Stanko Iliev
Gennaio 16, 2021
  • Citigroup ha aumentato il suo obiettivo di prezzo su Netflix a $580 da $450.
  • L'attenzione degli investitori è sui risultati del Q4 che saranno pubblicati il 19 gennaio.
  • Finché il prezzo è superiore a $400, questo titolo rimane in una zona di "acquisto".

Le azioni Netflix (NASDAQ: NFLX) hanno registrato un trend rialzista negli ultimi mesi e, secondo l’analisi tecnica, per ora non vi è alcun rischio di mercato ribassista. Citigroup ha alzato il suo obiettivo di prezzo su Netflix a $580 e l’attenzione degli investitori è sui risultati del quarto trimestre che verranno pubblicati il 19 gennaio.

Analisi fondamentale: l’attenzione degli investitori è rivolta ai risultati di Netflix del Q4

Le azioni Netflix si sono indebolite di oltre il 7% dall’inizio dell’anno 2021 e il rischio di ulteriori cali non è ancora finito. Molti analisti concordano sul fatto che il mercato azionario statunitense potrebbe entrare in una fase di correzione che potrebbe aggiungere ulteriore pressione sulle azioni Netflix.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’utilizzo di Netflix ha mostrato segni di rallentamento in Nord America e i visitatori mensili medi sono diminuiti in Stati Uniti e Canada a 57,9 milioni a dicembre. Nonostante ciò, Citigroup ha aumentato il suo obiettivo di prezzo su Netflix a $580 da $450 poiché la società continua a dominare sia con le serie TV originali che con i contenuti acquisiti.

È anche importante dire che la società di analisi Cowen ha aumentato il suo obiettivo di prezzo su Netflix a $650 da $625 per l’ottimismo riguardo il quarto trimestre fiscale della società. Netflix riporterà i risultati del Q4 il 19 gennaio e il mercato si aspetta forti numeri di abbonati, con la forza stagionale sostenuta dai lockdown in corso.

Netflix ha un’eccellente posizione nel mercato, ma il prezzo attuale delle azioni non fornisce un punto di ingresso interessante per gli investitori a lungo termine, a mio parere. I cash flow futuri di Netflix sono già stati prezzati nella valutazione delle sue azioni e, con una capitalizzazione di mercato di $220 miliardi, la società rimane costosa.

L’attenzione degli investitori è sui risultati del quarto trimestre di Netflix e se le vendite, gli utili e l’espansione del cash flow non risulteranno come previsto, il prezzo delle azioni potrebbe scendere ancora di più.

Analisi tecnica: le azioni Netflix continuano a essere scambiate in un mercato rialzista

Ci sono alcuni rischi apparenti quando si tratta di investire in azioni Netflix a gennaio, ma finché il prezzo è superiore a $400, questo titolo rimane in una zona di “acquisto”.

Fonte dei dati: tradingview.com

I livelli di supporto cruciali sono $450 e $400, mentre invece $550 e $600 rappresentano i livelli di resistenza. Se il prezzo supera la resistenza di $550, sarebbe un segnale per acquistare azioni Netflix e il prossimo obiettivo potrebbe essere di circa $600.

D’altra parte, se il prezzo scende al di sotto di $400, sarebbe un segnale di “vendita” deciso e probabilmente un segno di inversione di tendenza.

In sintesi

Citigroup ha aumentato il suo obiettivo di prezzo su Netflix a $580, mentre Cowen ha aumentato il suo obiettivo di prezzo su Netflix a $650 per l’ottimismo riguardo il Q4 fiscale dell’azienda. Con una capitalizzazione di mercato di $220 miliardi, questo titolo è costoso, secondo me, ma fintanto che il prezzo è superiore al livello di supporto di $400, non vi è alcun rischio di mercato ribassista. I cash flow futuri di Netflix sono già stati prezzati nella valutazione delle sue azioni e se la società genera entrate inferiori a quanto stimato in precedenza, il prezzo delle azioni sarà a livelli molto inferiori.