VeChain (VET) lancia Sync2 per incoraggiare l’adozione massiccia di dApp

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Gen 28, 2021
  • La nuova app elimina l'onere di gestire i crypto asset per pagare le tariffe del gas.
  • VeChain afferma che l'introduzione dell'applicazione incoraggerà l'adozione massiccia delle dApp.
  • VeChain prevede di introdurre la soluzione dApp per competere con la piattaforma dApp di Ethereum.

VeChain (VET) ha implementato un’applicazione basata su blockchain, Sync 2, che verrà eseguita come applicazione web. Secondo l’azienda, si tratta di una soluzione innovativa che consentirà l’adozione di massa di applicazioni decentralizzate (dApp).

“Annunciando #VeChain Sync 2, una soluzione rivoluzionaria che consente l’adozione di massa di #dApp!”, ha affermato VeChain in un post sul blog.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il post sul blog ha anche affermato che la nuova app sarà la prima soluzione basata su blockchain per dApp nel settore. Di conseguenza, VET spera di incoraggiare l’adozione massiccia di dApp in quanto rimuoverà tutti gli ostacoli.

Le dApp sono ancora nuove sul mercato, il che le rende più difficili da usare rispetto alle applicazioni web. Richiede agli utenti di passare da determinati tipi di dispositivi e browser per accedervi. E gli utenti di queste app possono anche impegnarsi nel crypto trading, rendendolo ancora più difficile da usare e da gestire.

Il sistema vuole incoraggiare una maggiore efficienza

Di conseguenza, VeChain afferma di voler rendere il sistema più semplice e meno impegnativo da usare. Ciò incoraggerà sicuramente una maggiore adozione, secondo VeChain.

Il wallet digitale Sync 2 funzionerà con protocolli vitali come VIP-201 e VIP-191 e offrirà la connessione che consentirà l’adozione massiccia della tecnologia dApp.

Si integrerà anche con i protocolli di delega delle tariffe di VeChain nativi. Ciò significa che gli utenti d’ora in poi non saranno gravati dall’ingombrante compito di gestire la propria criptovaluta per pagare le tariffe del gas. Tuttavia, i fornitori di servizi dApp pagheranno per conto degli utenti.

L’azienda sta cercando di far vedere agli utenti un’alternativa migliore a Ethereum (ETH) quando si tratta della tecnologia blockchain dApp. Vechain spera che la tecnologia migliorata incoraggerà più utenti a investire in VeChain. L’amministratore delegato della società Sunny Lu ha anche ribadito che l’obiettivo dell’azienda è quello di presentare un vantaggio competitivo molto solido su Ethereum nel settore della blockchain di dApp.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro