L’utile netto di Global Payments sale a £133 milioni nel Q4 fiscale

Scritto da: Wajeeh Khan
Febbraio 9, 2021
  • L'utile netto di Global Payments sale a £133 milioni nel Q4 fiscale.
  • La società di servizi fintech ha annunciato una partnership strategica con Google.
  • Il consiglio di amministrazione ha autorizzato un aumento del suo programma di riacquisto di azioni proprie.

Global Payments Inc. (NYSE: GPN) ha dichiarato lunedì che il suo profitto nel quarto trimestre fiscale è stato migliore del previsto e ha indicato una nuova partnership strategica con Google. Il CEO di Global Payments, Jeff Sloan, ha commentato lunedì la collaborazione dell’azienda con Google e ha dichiarato:

“Siamo lieti di intraprendere questo viaggio di trasformazione con Google per migliorare ulteriormente il nostro ecosistema di soluzioni per commercianti leader del settore con scalabilità, portata e velocità di mercato aggiuntive per fornire senza problemi nuove tecnologie digitali innovative ai clienti di tutto il mondo. Questa partnership unica accelererà la nostra strategia basata su software e basata sulla tecnologia e rafforzerà ulteriormente la nostra posizione di partner preferito da tutti i tipi di commercianti in tutto il mondo”.

Risultati finanziari di Global Payments nel Q4 vs. stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Global Payments ha affermato che il suo utile netto nel quarto trimestre è stato di £133,19 milioni, che si traduce in 44,40 pence per azione. Nello stesso trimestre dello scorso anno, aveva registrato un utile netto di £74,97 milioni molto inferiore o 24,75 pence per azione.

La società fintech ha dichiarato di aver guadagnato £1,31 per azione nel Q4 su base rettificata rispetto alla cifra di un anno fa di £1,18 per azione. Global Payments ha affermato di aver generato un fatturato di £1,40 miliardi nell’ultimo trimestre rispetto ai maggiori £1,45 miliardi dello stesso trimestre dello scorso anno.

Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe registrato entrate per £1,38 miliardi nel quarto trimestre. La loro stima per l’utile per azione rettificato era di £1,28. Nell’ottobre 2020, Global Payments aveva espresso l’intenzione di scaricare la spesa netta per oltre £1,55 miliardi.

Linee guida per Global Payments per l’intero esercizio finanziario

Per l’intero anno finanziario, Global Payments prevede ora che i suoi ricavi netti rettificati scenderanno tra 5,46 e 5,53 miliardi di sterline. La società americana prevede fino a £5,86 per azione di utili annuali rettificati. In confronto, gli analisti prevedono 5,52 miliardi di sterline di entrate per l’intero anno per i pagamenti globali e £5,82 per azione degli utili annuali rettificati.

Secondo la società con sede ad Atlanta, lunedì il suo consiglio di amministrazione ha autorizzato un aumento del suo programma di riacquisto di azioni, spingendo l’importo totale disponibile fino a £1,09 miliardi.

Global Payments è attualmente in calo di oltre il 3% dall’inizio dell’anno nel mercato azionario. La sua performance nel 2020, al contrario, è stata abbastanza positiva con un aumento annuo di oltre il 15%. Al momento, la società americana di servizi tecnologici finanziari ha una capitalizzazione di mercato di £43,55 miliardi e un rapporto prezzo/utili di 119,31.