Idealista accetta BTC come pagamento per un appartamento a Barcellona

Scritto da: Jinia Shawdagor
Febbraio 26, 2021
  • L'appartamento misura 44 metri quadrati e costa 3,5 BTC (circa £113.732,33).
  • L'acquirente dovrà saldare le tasse di proprietà, notaio e spese di registrazione in euro.
  • Inviertis e Kasaz hanno offerto la tecnologia che supporta questa vendita.

Idealista, una rinomata piattaforma immobiliare spagnola, offre un appartamento a Barcellona in vendita in Bitcoin (BTC). L’agenzia ha svelato questa notizia attraverso un comunicato stampa il 22 febbraio, sottolineando che chiunque sia interessato alla proprietà deve pagare utilizzando BTC. Secondo quanto riferito, Idealista ha collaborato con Inviertis e Kasaz per acquisire la tecnologia che supporta questo elenco di proprietà.

Secondo il comunicato, l’appartamento si trova nel quartiere di Ciutat Vella, a pochi metri dalla Rambla Cataluña, nel centro di Barcellona. La proprietà è prezzata a 3,5 BTC (circa £113,732,33). Tuttavia, l’acquirente deve pagare le tasse, le spese notarili e di registrazione in euro. Spiegando perché, l’intera somma non può essere pagata in BTC, l’agenzia ha affermato che tutto rallenta quando subentrano le amministrazioni.

Il settore immobiliare continua ad abbracciare le criptovalute

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo il comunicato stampa, l’offerta di Idealista sarà la prima del suo genere nel Paese, visto che gli acquirenti interessati dovranno prendere tutti gli accordi online. Tuttavia, non è la prima vendita di proprietà in Spagna che accetta BTC come pagamento. Nel 2018, Mister Piso, un’altra agenzia immobiliare, ha completato la prima transazione immobiliare BTC in Spagna. Tuttavia, l’affare, a differenza di Idealista, era per lo più tradizionale, con l’unica particolarità che l’agenzia accettava il pagamento in BTC. Secondo quanto riferito, il resto dei processi nella transazione erano basati su carta.

Questa notizia arriva mentre il settore immobiliare continua ad acclimatarsi con i pagamenti crypto. Ad esempio, Antalya Homes, un’agenzia immobiliare turca, ha venduto nove proprietà in BTC due anni fa. Nel 2019, il principale sviluppatore immobiliare australiano, Linzen Property Group, ha anche offerto agli investitori di tutto il mondo la possibilità di acquistare immobili di lusso a Brisbane utilizzando BTC. La proprietà in questione è Dakabin Crossing, che si estende su 3,75 ettari. Secondo quanto riferito, la società ha cercato di accettare BTC per 40 unità abitative nella comunità residenziale.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account