Bunzl plc afferma che il suo utile ante imposte è aumentato del 23% nel 2020

Scritto da: Wajeeh Khan
Marzo 1, 2021
  • Bunzl plc afferma che il suo utile ante imposte è aumentato del 23% nel 2020.
  • La multinazionale britannica registra £10,11 miliardi di entrate.
  • Bunzl plc dichiara 38,3 pence per azione del dividendo finale.

Bunzl plc (LON: BNZL) ha dichiarato lunedì che nel 2020 il suo utile ante imposte ha visto una crescita annualizzata del 23% grazie a ricavi robusti. La società ha espresso la fiducia che la performance potrebbe sostenere lo slancio nel 2021.

Le azioni Bunzl, che puoi imparare ad acquistare online qui, hanno registrato un calo di circa il 4% nel trading premarket di oggi, ma hanno riguadagnato l’intera perdita intraday all’apertura del mercato. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo è ora scambiato a un prezzo per azione di £22,57 dopo aver recuperato da un minimo di £12,77 per azione nel marzo 2020.

Bunzl registra £10,11 miliardi di entrate nel 2020

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Bunzl ha affermato che il suo profitto lordo nel 2020 è stato di £555,7 milioni. In confronto, il suo utile ante imposte era a un livello inferiore, pari a £453,3 milioni, nell’anno precedente. Nel terzo trimestre fiscale (Q3), la società con sede a Londra aveva registrato un aumento dell’8,8% dei suoi ricavi a tassi di cambio costanti.

La società di distribuzione e outsourcing ha valutato i propri ricavi nell’anno appena concluso a £10,11 miliardi rispetto alla cifra di £9,33 miliardi dell’anno scorso. Bunzl ha attribuito la crescita delle sue entrate annuali a una domanda significativamente più elevata di prodotti correlati al COVID-19, tra cui mascherine, guanti e disinfettanti. Le vendite di altri prodotti, tuttavia, sono risultate sotto pressione nel 2020.

Su base rettificata, la società britannica ha registrato un utile ante imposte per l’intero anno di £715,6 milioni, rispetto ai £578,2 milioni del 2019. In notizie separate dal Regno Unito, l’assicuratore Aviva ha annunciato un obiettivo di zero emissioni nette di carbonio entro il 2040.

Bunzl dichiara 38,3 pence una quota del dividendo finale

Il consiglio di Bunzl ha annunciato lunedì 38,3 pence per azione del dividendo finale, un aumento rispetto ai 35,8 pence per azione dell’anno precedente. Il dividendo totale per azione per il 2020 è stato di 54,1 pence.

La multinazionale britannica prevede una crescita robusta dei suoi ricavi quest’anno. Bunzl ha riconosciuto che le vendite di prodotti correlati al Coronavirus potrebbero stabilizzarsi nel 2021, ma una ripresa delle vendite di altri prodotti, ha aggiunto, compenserà più che questo calo.

Negli ultimi 14 mesi, Bunzl ha completato tre acquisizioni, vale a dire Deliver Net, Disposable Discounter e Pinnacle, con ricavi rispettivamente di £20 milioni, £18 milioni e £11 milioni.

Lo scorso anno Bunzl ha registrato un andamento piuttosto positivo in borsa con un calo annuo vicino al 15%. Al momento, l’azienda britannica ha un valore di £7,46 miliardi e un rapporto prezzo/utili di 19,86.