AutoZone riporta £248 milioni di utile netto nel Q2

Scritto da: Wajeeh Khan
Marzo 2, 2021
  • AutoZone registra 248 milioni di sterline di utile netto nel Q2.
  • Il rivenditore americano valuta le sue vendite di £2,09 miliardi nel Q2.
  • Nell'ultimo trimestre, AutoZone ha aperto 27 nuovi negozi negli Stati Uniti.

AutoZone Inc. (NYSE: AZO) ha dichiarato martedì che la sua performance finanziaria nel secondo trimestre fiscale è stata migliore del previsto, nonostante la pandemia di Coronavirus in corso che continua a pesare sul settore retail statunitense.

Le azioni di AutoZone, che puoi imparare a comprare online qui, hanno aperto martedì con un aumento di poco inferiore al 2%. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo è ora scambiato a 847,56 sterline per azione dopo aver recuperato da un minimo di 518,47 sterline per azione nell’ultima settimana di marzo 2020.

Risultati finanziari del Q2 di AutoZone rispetto alle stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

AutoZone ha riferito 247.970.000 sterline di utile netto nel trimestre che si è concluso il 13 febbraio, che si traduce in 10,70 sterline per azione. Nel secondo trimestre dello scorso anno, aveva registrato 214,56 milioni di sterline di utile netto, o 8,88 sterline per azione. In confronto, l’utile netto di AutoZone si è attestato a 332 milioni di sterline nel trimestre precedente.

Il rivenditore americano ha affermato di aver generato 2,09 miliardi di sterline di vendite nell’ultimo trimestre rispetto alla cifra di 1,80 miliardi di sterline di un anno fa. Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe registrato 1,98 miliardi di sterline di vendite nel secondo trimestre. La loro stima per l’utile per azione era inferiore a 9,25 sterline.

L’amministratore delegato, Bill Rhodes, ha commentato il rapporto sugli utili martedì e ha dichiarato:

“Sebbene le nostre forti vendite (fai da te) siano state aiutate dagli stimoli del governo e dai cambiamenti nel comportamento dei consumatori a seguito della pandemia, le nostre iniziative di crescita continuano a fornire forti guadagni di quota sia con i clienti fai-da-te che commerciali.”

Le vendite commerciali, secondo la società con sede a Memphis, sono aumentate del 15% su base annua nel secondo trimestre fiscale. AutoZone ha riacquistato azioni per un valore di 645,20 milioni di sterline nel secondo trimestre. Alla fine del secondo trimestre, il suo programma di riacquisto aveva a disposizione altri 514,44 milioni di sterline.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

AutoZone ha aperto 27 nuovi negozi negli Stati Uniti

AutoZone ha dichiarato di aver aperto un nuovo negozio in Brasile nell’ultimo trimestre, sette nuovi negozi in Messico e ventisette negli Stati Uniti. Ora ha 5.951 negozi in totale negli Stati Uniti, 628 in Messico e 46 in Brasile.

In notizie separate dagli Stati Uniti, il capo degli affari nordamericani di Nike, Ann Hebert, si è dimesso martedì. Il produttore di abbigliamento sportivo e calzature ha detto che nominerà un sostituto a breve.

Lo scorso anno AutoZone è rimasto invariato in media sul mercato azionario. Al momento è quotata a 19,43 miliardi di sterline e ha un rapporto prezzo/utili di 15,60.