General Mills riporterà i risultati del Q3 il 24 marzo; ecco i prossimi target

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Mar 24, 2021
  • General Mills riferirà i risultati del Q3 oggi, prima dell'apertura del mercato.
  • I risultati del Q3 del 2021 dovrebbero essere migliori rispetto all'anno precedente.
  • Se il prezzo supera la resistenza di $65, il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno a $68 o $70.

Le azioni di General Mills (NYSE: GIS) continuano a essere scambiate al di sopra del livello di supporto di $60 prima dei risultati degli utili del terzo trimestre. La società pubblicherà i risultati del terzo trimestre oggi, mercoledì 24 marzo, prima dell’apertura del mercato.

Analisi fondamentale: General Mills riporterà i risultati degli utili del Q3 il 24 marzo

General Mills, Inc., è una multinazionale americana che produce e commercializza alimenti di consumo di marca, tra cui farina Gold Medal, Annie’s Homegrown, Betty Crocker, Yoplait, Colombo, e altre. General Mills riferirà i risultati degli utili del terzo trimestre questo mercoledì e, secondo gli analisti, i risultati del Q3 del 2021 dovrebbero essere migliori rispetto all’anno precedente.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

General Mills ha beneficiato dell’aumento dei pasti consumati a casa durante la pandemia e la stima dei ricavi è di $4,46 miliardi (+6,7% su base annua). La stima dell’EPS si attesta intorno a $0,84 (+9,1% su base annua), ma è importante ricordare che General Mills ha battuto le stime dell’EPS ogni volta negli ultimi due anni.

La società ha aumentato le sue entrate nel 2020 a $17,62 miliardi da $16,86 miliardi nel 2019, e i progetti di crescita garantiranno che i numeri aumenteranno in futuro. Se confrontiamo l’EBITDA della società di $3,7 miliardi e la capitalizzazione di mercato di $36,7 miliardi, possiamo notare che questo titolo non è sopravvalutato e ha ancora possibilità di crescere.

Anche Credit Suisse e Wells Fargo hanno espresso una visione ottimistica per General Mills, poiché continua ad aumentare i profitti e la quota di mercato in molte aree. Il consiglio di amministrazione ha dichiarato alla conferenza 2021 del Consumer Analyst Group di New York (CAGNY) che la pandemia COVID-19 continuerà a guidare l’elevata domanda di cibo da parte dei consumatori a casa.

Tuttavia, sperano che i consumatori manterranno le loro abitudini e dopo la pandemia. Questa società continuerà a crescere sulle preferenze positive dei consumatori, ma se il mercato azionario statunitense entrasse in una fase di correzione, il prezzo delle azioni potrebbe essere a livelli molto più bassi.

Analisi tecnica: $65 rappresenta il primo livello di resistenza

Le azioni di General Mills non sono cambiate molto dall’inizio dell’anno 2021 e, al prezzo attuale delle azioni, questa società è abbastanza valutata, secondo me.

Fonte dei dati: tradingview.com

Gli attuali livelli di supporto sono $60 e $55, mentre invece $65 e $70, rappresentano i livelli di resistenza importanti. Se il prezzo supera la resistenza di $65, sarebbe un segnale per comprare azioni e il prossimo obiettivo potrebbe essere di circa $68 o addirittura $70.

L’aumento sopra i $70 supporta la continuazione del trend rialzista per le azioni General Mills, ma se il prezzo scende al di sotto dei $55, sarebbe un forte segnale di “vendita”.

In sintesi

General Mills riferirà i risultati degli utili del terzo trimestre questo mercoledì e, secondo gli analisti, i risultati del Q3 del 2021 dovrebbero essere migliori rispetto all’anno precedente. L’attività della società continua a funzionare bene, ma le azioni di General Mills non sono cambiate molto dall’inizio del 2021. Se il prezzo supera la resistenza di $65, il prossimo obiettivo potrebbe essere di circa $68, ma se il prezzo scende sotto i $55, sarebbe un forte segnale di “vendita”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro