Stratis mira a lanciare una piattaforma NFT incentrata sugli artisti

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Apr 9, 2021
  • La piattaforma aiuterà gli artisti a creare NFT senza problemi riducendo le quote di iscrizione.
  • Nonostante questa notizia, il prezzo di STRAX continua a restare in trend laterale con pochi movimenti.
  • La corsa NFT si sta intensificando mentre artisti e case di moda si affrettano a emettere NFT.

Stratis, una piattaforma di sviluppo blockchain potente e versatile che mira ad affrontare le inefficienze dei servizi finanziari e aziendali del mondo reale, ha in programma di lanciare una piattaforma NFT. L’azienda ha svelato questa notizia l’8 aprile tramite un tweet, sottolineando che la piattaforma si sarebbe concentrata sugli artisti. Presumibilmente, la piattaforma NFT sarà decentralizzata e addebiterà tariffe basse per consentire agli artisti di salire a bordo del settore NFT.

Dopo aver ricevuto questa notizia, la comunità di Stratis su Twitter è rimasta estasiata dal fatto che alcuni avessero previsto che il token nativo della rete STRAX sarebbe presto aumentato alle stelle. Tuttavia, la moneta ha continuato a restare in trend laterale nonostante questa notizia rialzista. Al momento, STRAX è cresciuto dello 0,2% nelle ultime 24 ore per scambiare a £1,83.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il volume giornaliero di STRAX è di £7.100.830,65, con un calo del 28,77% nelle ultime 24 ore. Tuttavia, la capitalizzazione di mercato della moneta è aumentata dello 0,23% per raggiungere £237.826.176,2.

La gara NFT si intensifica

Questa notizia arriva mentre attori di diversi settori continuano ad affrettarsi a lanciare NFT per i loro prodotti. Ad esempio, un rapporto ha recentemente rivelato che Gucci, tra gli altri importanti marchi di moda ambiti, sta pianificando di lanciare un NFT. Sebbene il rapporto non abbia rivelato alcuna data specifica in cui nessuno dei marchi di moda intende lanciare i propri NFT, ha osservato che una volta che un marchio seguirà i suoi piani, il resto seguirà l’esempio.

Oltre al settore della moda, l’industria musicale ha anche mostrato un vivo interesse per il settore NFT con figure come Akon, un rinomato magnate della musica americano-senegalese che annuncia l’intenzione di lanciare una piattaforma NFT. La piattaforma si chiama AkoinNFT e cerca di potenziare artisti e marchi.

Passando agli NFT, questi si sono fatti strada anche nella vita amorosa di una coppia americana, che ha deciso di sposarsi sulla blockchain. Secondo quanto riferito, Peter Kacherginsky e Rebecca Rose, che lavorano entrambi per Coinbase, hanno deciso di sposarsi con la blockchain di Ethereum e sfruttare uno smart contract soprannominato Tabaat per creare anelli tokenizzati sotto forma di NFT.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro