Il CFO di Palantir afferma che stanno valutando di aggiungere crypto al bilancio

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed trovare gioia… read more.
on Mag 13, 2021
  • Secondo il CFO di Palantir, l'azienda sta già accettando pagamenti in BTC dai suoi clienti.
  • Oltre a BTC, Palantir sta valutando l'aggiunta di altre criptovalute nel suo bilancio.
  • Per Anthony Pompliano, noto sostenitore di BTC, questa notizia mostra che BTC è inevitabile.

Palantir, una società di software americana specializzata in big data, sta valutando l’aggiunta di Bitcoin (BTC) al proprio bilancio. Un rapporto ha svelato questa notizia l’11 maggio, citando il Chief Financial Officer dell’azienda, David Glazer, che ha condiviso questo rialzo durante la call sugli utili del primo trimestre della società. Secondo quanto riferito, la società sta anche valutando le sue opzioni per vedere se può integrare altre criptovalute nel suo bilancio.

Secondo il rapporto, Palantir accetta già BTC come pagamento dai suoi clienti, che vanno dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e dalla United States Intelligence Community (USIC) alle grandi società.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La comunità crypto ha ricevuto bene questa notizia con Anthony Pompliano, un rinomato rialzista di BTC, che ha twittato che la decisione dell’azienda di accettare pagamenti BTC e la sua considerazione di aggiungere la moneta al proprio bilancio dimostrano che BTC è inevitabile.

Si mira ad aumentare le entrate dell’azienda

Sebbene Glazer non abbia rivelato ciò che Palantir intende fare con il BTC una volta che è nel bilancio dell’azienda, ha notato che la società cerca di incassare 254,71 milioni di sterline nel secondo trimestre. Questo sarebbe un aumento significativo rispetto ai 241,26 milioni di sterline che la società ha realizzato nel primo trimestre. Tuttavia, aggiungendo BTC al proprio bilancio, l’azienda potrebbe essere in grado di raggiungere questa impresa, visto che la performance rialzista di BTC negli ultimi sei mesi ha visto sia gli investitori retail che quelli istituzionali realizzare profitti significativi.

Abbracciando BTC, Palantir potrebbe avere una storia di successo simile a quella di PayPal. Felice di come la gestione delle criptovalute abbia aiutato l’aumento delle entrate di PayPal, il CEO dell’azienda, Dan Schulman ha dichiarato:

Abbiamo ottenuto un’enorme quantità di risultati davvero fantastici in corso tatticamente con i nostri sforzi crypto.

BTC continua ad attrarre più investitori retail e istituzionali. Un recente rapporto ha rivelato che circa 46 milioni di americani possiedono BTC. Secondo quanto riferito, questa cifra rappresenta il 17% della popolazione adulta, dimostrando che BTC sta rapidamente diventando mainstream.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro