Elon Musk supporta ancora Doge, ma stavolta senza meme

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Ago 24, 2021
  • Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha nuovamente iniziato a parlare di DOGE su Twitter, anche se in un modo nuovo.
  • In passato, Musk condivideva spesso meme relativi a Doge e Dogecoin.
  • Ha commentato una foto di un antico cane di un insediamento romano, chiamandolo "l'antico Doge".

L’industria delle criptovalute sembra essere in un altro periodo di ripresa dopo i mesi in ribasso da metà maggio di quest’anno. Naturalmente, non ci è voluto molto perché il CEO di Tesla, Elon Musk, tornasse a supportare la sua moneta preferita, DOGE.

Tuttavia, il miliardario preferito dell’industria crypto ha cambiato tattica. In passato, ha principalmente supportato Dogecoin (DOGE/USD) attraverso vari meme, mentre questa volta ha adottato un approccio diverso, commentando una foto di un antico cane dal forte ausiliario romano di Vindolanda.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’immagine, pubblicata da Gareth Harney, ha ispirato Musk a chiamare l’antico scheletro del cane “l’antico Doge” e, come al solito, i sostenitori DOGE tra i suoi follower hanno reagito. Il post è salito alle stelle in termini di commenti e retweet, con oltre 10.000 like e oltre 700 commenti al momento della stesura.

Musk continua a sostenere DOGE nonostante gli avvertimenti e le critiche

Musk recentemente ha anche appoggiato un altro fan di DOGE che si dà il caso sia un noto investitore miliardario, Marc Kuban. Lo stesso Kuban ha causato un rialzo dopo aver dichiarato che DOGE è molto più forte di BTC o ETH per quanto riguarda il suo potenziale per effettuare pagamenti.

Ma prima ancora, Musk ha ricevuto un avvertimento ufficiale per il suo comportamento in materia di criptovalute da nientemeno che il famigerato gruppo hacktivista Anonymous. Tra le altre accuse, gli hacker lo hanno accusato di giocare con la vita delle persone promuovendo Dogecoin, e lo hanno avvertito di smettere, cosa che Musk sembra aver scelto di ignorare.

Ma non c’è dubbio che la sua dedizione alla promozione della moneta ha avuto un forte impatto sul suo prezzo. Musk è lungi dall’essere l’unico motivo per cui DOGE è salito alle stelle diventando la miglior moneta dell’anno, ma la sua influenza è ancora abbastanza forte.

In effetti, la nuova ondata di popolarità di Dogecoin ha fatto sì che i suoi sviluppatori tornassero e iniziassero a lavorare sulla tecnologia del progetto, e persino la Dogecoin Foundation ha annunciato la sua riforma la scorsa settimana, affermando che ci sono grandi piani per il futuro del progetto. Per ora, DOGE rimane ancora molto al di sotto del suo massimo storico, ma un’altra importante corsa al rialzo potrebbe cambiare la situazione se il mercato delle criptovalute riuscisse a avviarlo nelle settimane e nei mesi a venire.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro