Le azioni Nike sono scambiate in ribasso nel trading after-hour: ecco perché

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 23, 2021
Updated: Set 24, 2021
  • Nike Inc registra entrate inferiori alle attese per il suo primo trimestre fiscale.
  • Poser di Williams Trading discute dei guadagni di Nike a "Closing Bell" della CNBC.
  • Le azioni della società di abbigliamento sportivo sono diminuite di circa il 5,0% nel trading after-hour.

Nike Inc (NYSE: NKE) ha dichiarato giovedì che i suoi guadagni hanno battuto le stime di Wall Street nel primo trimestre fiscale. Le azioni della società, tuttavia, sono diminuite di circa il 5,0% nel trading after-hour poiché gli investitori si sono concentrati sui ricavi che sono risultati inferiori alle aspettative.

L’analista Sam Poser sulla stima mancata

Sam Poser di Williams Trading attribuisce le mancate vendite ai problemi della supply chain in Vietnam, dove Nike produce circa il 30% del suo abbigliamento e il 50% delle sue calzature. Durante “Closing Bell” della CNBC, ha dichiarato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La supply chain è stata un problema poiché la domanda è eccezionalmente forte. Il margine lordo lo dimostra. Ma le loro vendite sono state stabili anno dopo anno, a dimostrazione del fatto che hanno problemi a portare a termine il loro inventario. Riteniamo che i problemi maggiori si verificheranno alla fine del Q2 e nel Q3.

Poser ha un rating “buy” su Nike con un obiettivo di prezzo di $196 che rappresenta un rialzo di oltre il 25% dal livello attuale.

Performance finanziaria del Q1

Nike ha registrato un utile netto di $1,87 miliardi per il primo trimestre, che si traduce in $1,16 per azione. Nello stesso trimestre dello scorso anno, il suo reddito netto è stato limitato a $1,52 miliardi o $0,95 per azione, secondo il comunicato stampa sugli utili.

L’azienda di abbigliamento sportivo ha generato vendite per $12,25 miliardi rispetto alla cifra di $10,59 miliardi dell’anno scorso. Secondo Refinitiv, gli esperti avevano previsto $1,11 di guadagni per azione su $12,46 miliardi di entrate.

Margine lordo e indicazioni future

Nike ha registrato una crescita dell’11% e del 15% nelle vendite rispettivamente nella Grande Cina e nel Nord America. Le sue vendite digitali sono aumentate del 29% nell’ultimo trimestre. Il margine lordo della multinazionale americana è salito di 170 punti base al 46,5%.

All’inizio di quest’anno a giugno, l’azienda statunitense ha dichiarato che le sue entrate supereranno i $50 miliardi quest’anno. Nike non ha aggiornato la guidance giovedì.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro