Dovresti comprare azioni Tesla o GM? Goldman Sachs dice che sovraperformeranno

By: Motiur Rahman
Motiur Rahman
Md Motiur ama ricercare come le aziende stanno risolvendo le sfide che il mondo dovrà affrontare nei prossimi decenni.… read more.
on Set 28, 2021
  • Goldman Sachs consiglia Tesla e General Motors nonostante i problemi della supply chain.
  • I due titoli sono saliti di oltre il 2% lunedì dopo la nota degli analisti.
  • Tesla è leader con una maggiore crescita prevista, GM potrebbe beneficiare della ripresa del settore.

Lunedì, le azioni di Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) e General Motors Co. (NYSE:GM) sono aumentate rispettivamente del 2,82% e del 2,24%, dopo che gli analisti di Goldman Sachs hanno pubblicato un aggiornamento ottimista nonostante i problemi della supply chain.

L’analista Mark Delaney ha affermato che le due società rimangono resilienti nonostante le recenti difficoltà del settore che citano la leadership di mercato di Tesla come catalizzatore chiave. Ha anche aggiunto che General Motors potrebbe beneficiare sostanzialmente della ripresa del settore.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Delaney ha affermato che i margini operativi e i free cash flow giocano un ruolo chiave quando si attribuisce un rating a un titolo, con diversi titoli in acquisto che raggiungono un buon equilibrio fondamentale nei modelli di rating dell’azienda.

Tesla è l’acquisto migliore?

Dal punto di vista della valutazione, le azioni Tesla sembrano avere un prezzo elevato con un rapporto P/E forward di 108,93. Tuttavia, gli analisti prevedono che il suo EPS cresca del 165% quest’anno prima di salire a un tasso medio annuo di circa il 51,76%.

Pertanto, mentre le azioni TSLA potrebbero non essere attraenti per gli investitori value, gli investitori growth potrebbero trovarle interessanti a lungo termine. Di conseguenza, potrebbe non essere troppo tardi per acquistare le azioni in vista dell’entusiasmante storia di crescita dell’azienda.

Fonte: TradingView

TSLA sembra pronto per un ritiro dopo la corsa al rialzo

Tecnicamente, le azioni Tesla sembrano essere scambiate all’interno di una formazione di canale ascendente nel grafico intraday. Di conseguenza, il titolo si è recentemente ripreso per essere scambiato al limite delle condizioni di ipercomprato dell’RSI a 14 giorni.

Pertanto, un ritiro potrebbe essere imminente. Pertanto, gli investitori potrebbero puntare a potenziali pullback a $746,13 o inferiori a $698,40, mentre $840,44 e $889,41 sono livelli di resistenza.

O dovresti invece acquistare GM?

Mentre Tesla offre prospettive di crescita entusiasmanti, General Motors sembra significativo;y sottovalutato con un rapporto P/E di 6,04, rendendo il titolo un’opzione interessante per gli investitori value.

Gli analisti prevedono che i suoi guadagni diminuiranno del 5,3% quest’anno prima di aumentare a un tasso medio annuo del 13,25% nei prossimi cinque anni.

Pertanto, General Motors sembra un buon acquisto a breve termine.

Fonte: TradingView

Il rimbalzo di GM sembra destinato a continuare dopo un breakout del canale

Tecnicamente, le azioni GM sembrano aver recentemente completato un breakout al rialzo dal canale discendente. Tuttavia, il titolo è ancora lontano dalle condizioni di ipercomprato dell’RSI a 14 giorni, lasciando spazio a continui movimenti al rialzo.

Pertanto, gli investitori potrebbero puntare a guadagni estesi a circa $58,64 o superiori a $63,90, mentre $48,35 e $43,02 sono livelli di supporto cruciali.

In conclusione: GM è il miglior acquisto a breve termine, mentre Tesla sembra migliore a lungo termine

In sintesi, le entusiasmanti prospettive di crescita di Tesla rendono il titolo il migliore acquisto a lungo termine, mentre la valutazione scontata di General Motors è un investimento interessante a breve termine.

Pertanto, ha senso acquistare GM ora e attendere prima di scommettere sulla crescita di Tesla.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro