Minima chiude round di finanziamento Serie A da $6,5 milioni

By: Daniela Kirova
on Ott 26, 2021
  • Il nuovo contributo sta nella possibilità di rendere ogni singolo utente un nodo completo.
  • La loro variazione sul meccanismo di consenso Proof of Work richiede una potenza di calcolo minima.
  • Il protocollo inizierà con una soluzione Layer 2 collegata alla blockchain di livello base.

Minima, un protocollo progettato per funzionare su smartphone, ha raccolto $6,5 milioni da investitori leader del settore come GSR, DEX Ventures e AGE Crypto in un round di finanziamento Serie A, ha appreso Invezz da un comunicato stampa. Questi investimenti saranno fondamentali per il lancio della Mainnet di Minima nel 2022.

Ogni utente: un nodo completo

Il nuovo contributo del protocollo risiede nella possibilità di rendere ogni singolo utente un nodo completo. Minima utilizza una variazione del meccanismo di consenso Proof of Work che richiede una potenza di calcolo minima. Di conseguenza, può funzionare interamente su dispositivi IoT e telefoni cellulari.

Supporto nativo per trasferimento di token e smart contract

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Progettato per essere il protocollo più decentralizzato, immutabile e scalabile sul mercato, Minima consente agli utenti di proteggere la propria blockchain in modo più decentralizzato e più sostenibile.

Il protocollo fornisce supporto nativo per trasferimenti di token e smart contract e inizierà con una soluzione Layer 2 collegata alla blockchain di livello base perché è molto difficile, se non impossibile, scalare solo attraverso la soluzione Layer 1.

Hugo Feiler, CEO di Minima, ha dichiarato:

Siamo entusiasti di annunciare questa raccolta fondi di serie A con un numero eccessivo di adesioni. La nostra missione è creare una blockchain che nessuno controlli e tutti posseggano, rendendola completamente decentralizzata. Questo round di raccolta fondi ci consentirà di portare a bordo le risorse di cui abbiamo bisogno per lanciare la Mainnet di Minima a metà del 2022.

Vinny Lingham, uno dei principali investitori nel round di finanziamento, ha aggiunto:

Amo sostenere i fondatori che pensano al futuro in modo diverso e penso che Minima stia facendo proprio questo. Vedo il decentramento come una pietra angolare vitale nel futuro dello scambio di valore e informazioni, e il mio investimento in Minima è un investimento nella prossima generazione di connettività e consente diversi casi d’uso per la tecnologia blockchain. Dal mio punto di vista, consentire a tutti di eseguire facilmente il proprio nodo senza il coinvolgimento di terze parti, metterà la tecnologia blockchain nelle mani di tutti, letteralmente.

Finora, Minima ha lanciato oltre 5000 nodi in quasi 100 nazioni diverse. Il programma di incentivi Minima consente agli utenti di guadagnare monete eseguendo Minima su PC, Mac o Linux o scaricando l’app Minima sui propri cellulari Android. È anche possibile guadagnare monete Minima partecipando come tester. C’è una lista d’attesa per aderire al Programma di Incentivazione Minima.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money