Morgan Stanley: SPX potrebbe tornare al livello pre-pandemia di 3.400

Di:
su Mag 17, 2022
  • Michael Wilson prevede un altro ribasso del 15% nell'indice S&P 500.
  • Definisce il recente rimbalzo delle azioni statunitensi un rally del mercato ribassista.
  • L'analista è overweight nel settore immobiliare, sanitario e dei servizi pubblici.

L’indice S&P 500 potrebbe tornare al livello pre-pandemia di 3.400 nei prossimi mesi, il che si traduce in un altro ribasso del 15% rispetto alla situazione attuale, ha avvertito lunedì un analista di Morgan Stanley.

Non lasciatevi ingannare dal rally del mercato ribassista

Michael Wilson definisce il recente rimbalzo (circa il 4,0%) delle azioni statunitensi un “rialzo del mercato ribassista” e afferma che gli investitori dovrebbero prepararsi a un ulteriore calo in vista poiché i vincoli di inflazione e offerta rimangono un forte vento contrario. Nella sua nota, l’analista ha indicato:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Con le valutazioni ora più interessanti, i mercati azionari ipervenduti e i tassi che si sono potenzialmente stabilizzati al di sotto del 3,0%, le azioni sembrano aver iniziato un altro rialzo materiale del mercato ribassista. Dopodiché, rimaniamo fiduciosi che i prezzi più bassi siano ancora possibili.

La scorsa settimana, il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti ha dichiarato che l’inflazione si è attestata all’8,30% ad aprile, un calo marginale rispetto al mese precedente ma ancora in anticipo rispetto alla stima del Dow Jones.

Come navigare nell’ambiente attuale?

Wilson continua a considerare improbabile una recessione, ma concorda sul fatto che il rischio di una tale recessione economica è sicuramente aumentato. L’economia statunitense si è inaspettatamente ridotta dell’1,40% nel primo trimestre del 2022.

Ecco un altro motivo per cui i rendimenti azionari sono troppo bassi e le azioni sono ancora sopravvalutate. Il mercato ribassista non finirà finché le valutazioni non scenderanno a livelli (14-15x) tali da giustificare la riduzione degli utili che prevediamo, o finché le stime degli utili non saranno ridotte.

Raccomanda di aumentare l’esposizione ai titoli immobiliari, sanitari e di servizi pubblici per navigare nell’ambiente attuale, mentre i titoli di beni di consumo discrezionali e tecnologici rimangono un grande “no” per lui.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money