Ad

Il consumo energetico di Ethereum (ETH) è sceso del 99,9% a un anno dalla fusione

su Sep 15, 2023
Listen
  • Ethereum è migrato a PoS da PoW in seguito all'aggiornamento Merge.
  • Il consumo di energia di Ether è crollato del 99,9% mentre il progetto celebra il suo primo anniversario dall'aggiornamento di Merge.
  • Il prezzo di Ethereum non ha visto cambiamenti significativi negli ultimi dodici mesi.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

La transizione di Ethereum dalla proof-of-stake alla proof-of-work completa oggi il suo primo anno (15 settembre 2023). In particolare, il consumo energetico della blockchain è crollato del 99,9% nell’ultimo anno.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Il consumo di energia di Ethereum diminuisce drasticamente dopo la fusione

Copy link to section

La fusione di Ethereum ha visto il consumo energetico della rete crollare del 99,9% in un anno. Ether ha distrutto (bruciato) ETH per un valore di circa 488 milioni di dollari (300.000 token) da quando è migrato su PoS il 15 settembre 2022.

Inoltre, l’offerta di Ether è diminuita significativamente dopo la transizione. È crollato da 120,5 milioni durante l’aggiornamento della fusione a 120.221.107 al momento della stesura. Ciò dimostra che Ethereum è diventato economicamente deflazionistico: un’offerta ridotta per stimolare la domanda e prezzi alle stelle.

Il prossimo aggiornamento Cancun-Deneb di Ethereum

Copy link to section

Ether attende l’aggiornamento Cancun-Deneb (previsto per la fine di ottobre 2023), che rallenterà lo staking di ETH.

L’aggiornamento di Cancun avrà un impatto significativo sulla blockchain di Ether e sulle reti layer2. Include EIP 4844, una funzionalità fondamentale che darà il benvenuto a Dansharding completo, un punto di svolta per portare Ethereum all’adozione ufficiale di massa.

L’EIP 4844 introdurrà Blob Data per ridurre i costi di transazione sulle reti layer2, attirando più utenti da Ether e altre piattaforme layer1.

Azione del prezzo di Ethereum

Copy link to section

Mentre gli analisti prevedevano impressionanti impennate dei prezzi a causa del nuovo stato deflazionistico di Ether, le sfide macroeconomiche, tra cui l’aumento dell’inflazione, la crisi bancaria e le rigide normative, hanno intaccato le speranze di rialzi drammatici. L’intero mercato delle criptovalute ha mostrato un andamento ribassista negli ultimi dodici mesi.

Ethereum ha seguito in gran parte i movimenti generali dei prezzi di mercato ed è rimasto relativamente invariato dalla migrazione PoS. Il 15 settembre 2022 l’altcoin è stato scambiato a 1.635 dollari, non lontano dai livelli di 1.630 dollari al momento della stesura di questo articolo.

Source – Invezz.com

Anche se il prezzo di Ether potrebbe apparire deludente un anno dopo il tanto atteso aggiornamento, gli effetti su fattori come l’offerta e il consumo energetico rimangono altamente significativi.

Inoltre, gli sviluppatori di Ethereum continuano a costruire. Anche se l’imminente aggiornamento di Cancun potrebbe non influenzare immediatamente il prezzo del token, il suo impatto a lungo termine introdurrà catalizzatori per un aumento del prezzo di ETH.

L’aumento degli utenti e delle transazioni si traduce in più token utilizzati come commissioni. Ciò crea la domanda per Ethereum di pagare commissioni, portando a guadagni di prezzo a lungo termine.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Ad

Cerchi dei segnali di trading per criptovalute, forex e titoli facili da seguire? Semplifica il processo di trading copiando i trader professionisti del nostro team. Risultati consistenti. Registrati oggi su Invezz Signals™.

0/10
Learn more
Energi Ethereum Blockchain Crypto Finanza Investimenti Alternativi