Opinione: Ecco perché Coinbase dovrebbe acquisire Robinhood

Di:
su May 10, 2024
Listen
  • Coinbase ha pubblicato ottimi risultati finanziari, aiutato dal boom delle criptovalute.
  • Robinhood ha anche pubblicato ottimi risultati trimestrali con l’aumento delle azioni.
  • Coinbase trarrebbe vantaggio dall’acquisizione di Robinhood diversificando in azioni.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

I prezzi delle azioni Coinbase ( NASDAQ: COIN ) e Robinhood ( NASDAQ: HOOD ) sono in modalità di ripresa dopo il forte crollo tra la fine del 2021 e il 2023. Le azioni di Robinhood sono aumentate del 129% dal punto più basso del 2022, mentre COIN è aumentata di oltre il 510%..

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

COIN vs HOOD

Azioni HOOD vs COIN

Robinhood e Coinbase sono grandi aziende

Copy link to section

Coinbase e Robinhood sono alcune delle società fintech più popolari tra i giovani negli Stati Uniti. Robinhood ha completamente rivoluzionato il settore dell’intermediazione azionaria, introducendo innanzitutto il trading senza commissioni e il trading 24 ore su 24.

Coinbase, d’altra parte, è il più grande scambio di criptovalute negli Stati Uniti, gestendo transazioni per miliardi di dollari ogni giorno. È supervisionato dalla Securities and Exchange Commission (SEC) e controllato da Deloitte.

Credo che Coinbase dovrebbe acquisire Robinhood, un accordo che creerebbe un colosso dei servizi finanziari con quasi 5 miliardi di dollari di entrate annuali. Avrebbe inoltre oltre 300 miliardi di dollari di asset in custodia (AUC).

Coinbase può facilmente permettersi di gestire la transazione. Ha una capitalizzazione di mercato di 50 miliardi di dollari mentre Robinhood ha un valore di circa 14,5 miliardi di dollari. Ha inoltre oltre 6,7 miliardi di dollari in liquidità e investimenti a breve termine e circa 4,2 miliardi di dollari di debito a lungo termine.

Pertanto, la società può finanziare la transazione attraverso una combinazione di azioni, liquidità e prestiti.

Perché la fusione COIN e HOOD fa scalpore

Copy link to section

La combinazione sarebbe ideale per tre ragioni principali. Innanzitutto, Coinbase e Robinhood avrebbero sinergie significative, soprattutto dal punto di vista tecnologico. Le due società potrebbero condividere gli sviluppatori poiché i loro servizi sono complementari.

Sebbene Robinhood sia noto per il commercio di azioni, è anche un grande attore nel settore delle criptovalute. I risultati più recenti hanno rivelato che il volume degli scambi di criptovalute di Robinhood è aumentato del 224% fino a superare i 36 miliardi di dollari in volumi di scambi di criptovalute.

In secondo luogo, l’acquisizione di Robinhood aiuterebbe Coinbase ad affrontare la natura stagionale del settore delle criptovalute. La storia mostra che le monete digitali attraversano periodi prolungati di “inverno” ed “estate”, una situazione che danneggia Coinbase e altri scambi.

Ad esempio, mentre il volume delle criptovalute è aumentato nel primo trimestre, i dati mostrano che è crollato pesantemente ora che Bitcoin non è andato da nessuna parte negli ultimi tre mesi.

In terzo luogo, la combinazione aiuterebbe le due società ad aumentare le loro entrate ricorrenti. Il prodotto in oro di Robinhood ha generato entrate per 35 milioni di dollari, mentre le entrate da abbonamenti e servizi di Coinbase sono salite a oltre 510 milioni di dollari.

L’accordo andrebbe a vantaggio anche di Robinhood, una società che compete con colossi come Fidelity, Schwab e Morgan Stanley attraverso il suo marchio E-Trade.

Per essere chiari: Coinbase e Robinhood non hanno annunciato piani di fusione e non è chiaro se quest’ultimo sarebbe aperto a un buyout.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Borsa Fusioni e Acquisizioni Tecnologia Trading Tips