Novità Magnificent Seven: Apple detronizzata da Microsoft per la prima volta in quattro anni nella Russell 1000

Di:
su May 27, 2024
Listen
  • Le recenti modifiche alla ponderazione del Russell 1000 dei suoi primi dieci titoli hanno scosso i mercati venerdì.
  • Il FTSE Russell ha affermato che Apple Inc ha perso il 2% della sua capitalizzazione di mercato nel 2023, scalzandola dal primo posto nella Russell 1000
  • La sua corona è stata invece strappata a Microsoft, che ha aumentato la propria capitalizzazione di mercato del 26% nel 2023.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Venerdì, FTSE Russell ha annunciato le ultime notizie sugli indici FTSE Russell, tra cui l’indice Russell 1000, l’indice Russell 2000 e l’indice Russell Microcap.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

La notizia è stata rivelatrice, anche a causa dei cambiamenti significativi nelle prime tre società per capitalizzazione di mercato nell’indice Russell 1000.

Apple perde il primo posto a favore di Microsoft

Copy link to section

Per la prima volta dal 2020, Microsoft ha riconquistato il titolo di azienda più grande sia negli indici Russell 3000 che in quelli Russell 1000, detronizzando Apple dal primo posto.

Mentre Microsoft Corporation ha aumentato la sua capitalizzazione di mercato di quasi il 27% nell’ultimo anno, arrivando a 2.893,6 miliardi di dollari, Apple Inc. ha effettivamente perso la capitalizzazione di mercato, scendendo del 2% a 2.630 miliardi di dollari.

Nvidia batte Google

Copy link to section

La potente Alphabet, società madre di Google, è stata retrocessa dal terzo al quarto posto, mentre Nvidia è salita al terzo posto.

La dimensione della capitalizzazione di mercato di Nvidia è salita alle stelle di oltre il 250% dal sesto posto nel 2023, con una capitalizzazione di mercato di 685,4 miliardi di dollari, a 2.160,1 miliardi di dollari nel 2024.

In generale, l’elenco ha mostrato un ulteriore rafforzamento dei titoli dei “Magnifici Sette”, con il sacro gruppo che ha aumentato la propria capitalizzazione di mercato totale combinata di quasi la metà – 43,5% a 13,2 trilioni di dollari, rispetto ai 9,2 trilioni di dollari dello scorso anno.

Tesla ha calciato fino in fondo

Copy link to section

Tuttavia, la massiccia eccezione tra i Magnifici Sette è stata Tesla, che è scesa dall’ottavo posto nel 2023 al decimo posto nel 2024.

Con una capitalizzazione di mercato di 584,5 miliardi di dollari nel 2024 rispetto ai 520,8 miliardi di dollari del 2023, Tesla ha rappresentato il secondo aumento più piccolo tra i primi 10, con un aumento del 12,2% nell’ultimo anno – seconda solo ad Apple come “più grande perdente”.

ExxonMobil e Visa escono dalla top 10

Copy link to section

Anche due grandi aziende sono uscite dalla top ten del Russell 1000: la megacorporazione energetica ExxonMobil e il gigante dei sistemi di pagamento Visa.

Sono stati sostituiti dai nuovi entranti Eli Lilly, l’azienda farmaceutica, all’ottavo posto e Broadcom al nono posto.

Infatti Broadcom, una società di semiconduttori, ha registrato il balzo più significativo tra tutte le 10 società più grandi, salendo in modo esponenziale dal 24 ° posto nel 2023.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Alphabet (GOOGL) Apple ExxonMobil Microsoft Borsa Intelligenza Artificiale Tecnologia