Prudential (PRU) annuncia un piano di riacquisto di azioni proprie da 2 miliardi di dollari

Di:
su Jun 24, 2024
Listen
  • La compagnia assicurativa americana Prudential sta intraprendendo un nuovo vasto programma di riacquisto di azioni proprie.
  • La società riacquisterà azioni Prudential per un valore di 2 miliardi di dollari tra il 2024 e la metà del 2026.
  • Il programma inizierà immediatamente, con una fase iniziale di 700 milioni di dollari, ha detto ieri Prudential.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Ieri, la multinazionale assicurativa Prudential (PRU) ha annunciato un nuovo programma biennale di riacquisto di azioni proprie, per un importo di 2 miliardi di dollari.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

La società ha rivelato sul suo sito web il 23 giugno che avrebbe avviato la prima tranche di riacquisto da 700 milioni di dollari, con un accordo tramite Goldman Sachs International.

Il programma, e il relativo ritorno di capitale di 2 miliardi di dollari, dovrebbe essere completato entro la metà del 2026.

I riacquisti inizieranno immediatamente

Copy link to section

Separatamente, Prudential ha anche annunciato il 23 giugno che avrebbe avviato immediatamente la tranche iniziale di 700 milioni di dollari del programma.

Di questa prima fase, Prudential ha affermato che:

Lo scopo del programma è ridurre il capitale azionario emesso dalla società al fine di restituire il capitale agli azionisti. Gli amministratori ritengono che la prima tranche e il programma siano nel migliore interesse della società e dei suoi azionisti in generale”.

Raffinare il focus strategico

Copy link to section

Il programma di riacquisto non è un evento isolato, ma piuttosto un mezzo con cui l’azienda raggiunge i suoi nuovi obiettivi finanziari a lungo termine stabiliti di recente per il 2027.

In un contesto assicurativo globale sempre più competitivo e afflitto da fattori dirompenti, Prudential mira ad aumentare i nuovi profitti aziendali a un tasso di crescita annuale composta del 15-20% superiore al livello di profitto riportato nell’anno finanziario (FY) 2022.

Basandosi sugli ultimi due anni

Copy link to section

Nei risultati dell’intero anno fiscale 2022, Prudential ha riferito che i profitti delle nuove attività sono diminuiti dall’11% al 14% su base annua a 2.184 milioni di dollari, con l’impatto di volumi più elevati compensati da tassi di interesse più elevati e effetti del mix aziendale.

Tuttavia, per i risultati di fine anno dell’anno fiscale 2023 riportati il 20 marzo, la società ha registrato uno sbalorditivo aumento del 45% nei nuovi profitti aziendali, fino a 3.125 milioni di dollari.

La compagnia ha in gran parte attribuito il guadagno inaspettato al suo spostamento strategico focalizzato sui mercati assicurativi più emergenti, in particolare nelle regioni asiatiche e africane.

Ha inoltre riportato un aumento dell’8% nell’utile operativo annuo a marzo, con maggiori vendite di polizze nei nuovi mercati chiave in Asia e Africa che hanno contribuito alla crescita dei ricavi.

Cos’è un programma di riacquisto di azioni proprie?

Copy link to section

Un programma di riacquisto di azioni proprie è una decisione strategica di una società di riacquistare le proprie azioni in circolazione dal mercato, riducendo il numero totale di azioni disponibili e potenzialmente aumentando la quota di proprietà degli azionisti esistenti.

Ciò può spesso portare ad un aumento degli utili per azione e avere un impatto positivo sul prezzo delle azioni.

Perché le aziende si impegnano in programmi di riacquisto di azioni proprie?

Copy link to section

Ci sono molte ragioni per cui una società può avviare un programma di riacquisto di azioni proprie, ma 3 delle ragioni principali sono:

1. Riduzione del numero di azioni: quando una società riacquista le proprie azioni dal mercato aperto, riduce il numero di azioni in circolazione. Ciò porta ad un aumento degli utili per azione (EPS) poiché lo stesso ammontare di utili viene distribuito tra un numero inferiore di azioni.

Un EPS più elevato può rendere il titolo più attraente per gli investitori, portando potenzialmente ad un aumento della domanda e, di conseguenza, del prezzo delle azioni.

2. Sostenere il prezzo delle azioni: i riacquisti di azioni proprie possono fungere da forma di sostegno dei prezzi. In tempi di volatilità del mercato o quando il prezzo delle azioni è sotto pressione, il programma di riacquisto di una società può fornire un livello minimo per il prezzo delle azioni, segnalando al mercato che la società è disposta a intervenire e sostenere le azioni.

3. Segnale di fiducia: i riacquisti di azioni proprie possono servire come segnale di fiducia da parte del management dell’azienda. Quando una società riacquista le proprie azioni, dimostra di ritenere che l’attuale prezzo delle azioni sottovaluti il potenziale della società.

Ciò può portare a percezioni positive tra gli investitori, aumentando potenzialmente il prezzo delle azioni. Sta letteralmente “acquistando” il proprio marchio.

Questo articolo è stato tradotto dall'inglese con l'aiuto di strumenti AI, e successivamente revisionato da un traduttore locale.

Mondo