Nuova previsione dei prezzi Bitcoin: Dove sarà BTC tra 10 anni

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Giu 29, 2020
  • La nuova previsione dei prezzi crypto ha fornito una stima di Bitcoin e di altcoin per il nuovo decennio.
  • Secondo il rapporto, BTC potrebbe potenzialmente raggiungere i 400 mila dollari entro il 2030.
  • Il rapporto ha effettuato la valutazione utilizzando il TMA (Target Addressable Market) di Bitcoin.

Gli speculatori discutono sul prezzo di Bitcoin da oltre un decennio e la questione continua ad attirare l’attenzione. Dopo tutto, negli ultimi 10 anni BTC ha visto aumentare e diminuire il prezzo di Bitcoin più volte, ha visto 2 dimezzamenti, e ha persino colpito il valore massimo mai raggiunto di 20.000 dollari.

Con il nuovo decennio che inizia sostanzialmente con il terzo dimezzamento della moneta, si prevedono grandi cose nel prossimo futuro.

Un nuovo rapporto porta nuove valutazioni

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Gli analisti di Crypto Research Report hanno deciso di provare a fare la loro valutazione utilizzando il mercato target indirizzabile di Bitcoin. Hanno finito per prevedere un’impennata che avrebbe portato BTC vicino ai 400.000 dollari entro il 2030.

Il nuovo rapporto è uscito all’inizio di questo mese e comprende Bitcoin, oltre a una manciata di altercoin, come Ethereum, Litecoin, Bitcoin Cash e Stellar. Il rapporto rivelava che i progetti menzionati avrebbero probabilmente visto una massiccia impennata prima del 2025.

Ma il punto principale è che si aspettano che l’impennata duri a lungo: circa cinque anni, o forse anche di più.

Il rapporto ritiene che BTC sia ancora all’inizio della sua curva di adozione. Secondo il suo prezzo di fine 2019 (7.200 dollari) BTC ha probabilmente penetrato solo lo 0,44% dei mercati indirizzabili, o forse anche meno.

Prezzi crypto nel 2030

Il rapporto stima che il mercato totale indirizzabile (TAM) vale 212 trilioni di dollari. Tenendo conto di ciò, se la moneta dovesse raggiungere anche solo il 10% nel decennio successivo, il suo prezzo potrebbe salire a 397.727 dollari.

Il rapporto valuta che l’Ethereum raggiungerà i 3.644 dollari entro tale data, mentre l’LTC si attesterebbe a 2,252 dollari. Stellar dovrebbe raggiungere i 7,81 dollari, mentre il prezzo BCH potrebbe salire fino a raggiungere i 13.016 dollari.

Nonostante l’altezza valutata del prezzo di BTC, il più grande gainer sarebbe comunque Stellar (XLM), che sarebbe passato da 0,07 a 7,81 dollari, il che rappresenterebbe un aumento dell’11.000%.

La relazione ha effettuato la valutazione sulla base del TAM, che comprendeva conti offshore, rimesse, evasione fiscale, transazioni online, micropagamenti, deposito di valore, gioco d’azzardo e molto altro ancora. Non solo, ma ha esaminato le metriche di velocità a catena e fuori catena, deducendo che il numero di transazioni speculative sta crescendo più velocemente del numero di transazioni di utilità.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro