USD/HKD stranamente calmo mentre gli investitori minimizzano i rischi per il dollaro di Hong Kong

Scritto da: Crispus Nyaga
Luglio 8, 2020
  • L'USD/HKD è oggi poco cambiato, poiché emergono rischi per il peg del dollaro di Hong Kong.
  • Amministrazione Trump valuta misure per minare il peg dovuto alla legge sulla sicurezza nazionale.
  • Gli analisti ritengono che una tale mossa non avrà effetti sulla Cina. Colpirà Hong Kong e Stati Uniti.

La coppia USD/HKD è poco cambiata oggi, in quanto i trader ignorano i rischi crescenti del peg del dollaro di Hong Kong al dollaro USA. La coppia è quotata a 7,7500, il lato superiore del limite della Hong Kong Monetary Authority (HKMA).

Hong Kong dollar
USD/HKD stabile con l’emergere dei rischi al dollaro Hong Kong

È a rischio il tallone del dollaro di Hong King?

Secondo Bloomberg, l’amministrazione Trump sta valutando misure che mineranno il dollaro di Hong Kong rispetto al dollaro USA. L’obiettivo di queste misure sarà quello di punire Hong Kong e la Cina per la legge sulla sicurezza nazionale recentemente approvata.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

L’amministrazione sta valutando anche altre misure per raggiungere questo obiettivo, ovvero se porre fine al trattato di estradizione degli Stati Uniti con la città e sanzionare le banche. Di conseguenza, le azioni della HSBC, la più grande banca di Hong Kong, hanno subito oggi un forte calo. Inoltre, gli Stati Uniti stanno valutando la possibilità di imporre sanzioni a diversi funzionari responsabili della legge.

Tanto per cominciare, Hong Kong ha ancorato la sua valuta al dollaro USA dal 1983. L’ancoraggio impone all’HKMA di mantenere il trading della valuta tra 7,75 e 7,85 HK$. La valuta è rimasta all’attuale range dal 2005.

Quando il dollaro di Hong Kong si avvicina troppo alle due gamme, la “banca centrale” risponde comprando o vendendo la valuta. Negli ultimi mesi, HKMA è intervenuta sul mercato vendendo più di 50 miliardi di dollari a causa dell’elevata domanda di dollari di Hong Kong. Questa domanda è venuta da diverse IPO su larga scala, tra cui JD.com e Tencent.

Il peg del dollaro di Hong Kong ha aiutato la città a diventare una delle città di maggior successo in Asia grazie alla sua stabilità. Ad esempio, mentre la maggior parte delle aziende straniere fa affari in Cina, la maggior parte di loro evita lo yuan a causa della sua volatilità.

Opzioni USA sfideranno il peg

Mentre gli Stati Uniti possono ostacolare il peg, la maggior parte degli analisti ritiene che non ne valga la pena. Per prima cosa, non puniranno la Cina a causa del piccolo ruolo che la città gioca nell’economia cinese in generale. Hong Kong rappresenta oggi meno del 10% dell’economia totale. Inoltre, sostengono che colpirà i normali cittadini di Hong Kong, che hanno manifestato contro Pechino. Un analista ha detto:

“Hong Kong sembra avere la volontà, e certamente ha i mezzi, di mantenere il peg. Qualsiasi mossa da parte degli Stati Uniti per cercare di forzare un disaccoppiamento ci sembra estremamente improbabile, visti i costi proibitivi”.

Tuttavia, alcuni analisti ritengono che il peg non funzionerà a lungo termine. Il mese scorso, Kyle Bass, un manager di hedge fund popolare che ha previsto il precedente crollo immobiliare, ha avviato una grande posizione corta sull’HKD. Sta usando 200 volte la leva finanziaria per farlo, il che significa che farà un sacco di soldi se la valuta crollerà.

Un’altra ragione per cui la decisione degli Stati Uniti potrebbe ritorcersi contro di noi è che HKMA ha più di 450 miliardi di dollari di riserve estere che può utilizzare. Inoltre, le banche cinesi sarebbero pronte a fornire liquidità attraverso una linea di swap valutario.

Analisi tecnica USD/HKD

USD/HKD

La coppia USD/HKD è diversa dalle altre valute fluttuanti a causa del peg del dollaro di Hong Kong. Pertanto, come mostrato nel grafico sopra, la valuta è a 7,7500, che è il lato inferiore del peg. È inferiore dell’EMA a 50 e 100 giorni. Anche la sua volatilità è scesa in modo significativo. Pertanto, a breve termine, la coppia di valute è probabile che rimanga in questo intervallo mentre i trader osservano gli sviluppi a Hong Kong.