La Bank of Thailand lancia titoli di risparmio statali su blockchain

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Ott 5, 2020
  • La banca centrale thailandese ha lanciato una nuova piattaforma per i buoni di risparmio del governo.
  • La piattaforma è costruita sulla blockchain di IBM e, di conseguenza, è completamente immutabile.
  • Inoltre, riduce i costi del processo, rendendolo anche molto più semplice ed efficiente.

Questa mattina, la Bank of Thailand (BOT) è riuscita a lanciare con successo la prima piattaforma al mondo basata su blockchain per i titoli di stato. La nuova piattaforma è stata lanciata in collaborazione con IBM, utilizzando la tecnologia blockchain del colosso tecnologico. In due settimane, il BOT è riuscito a emettere un totale di $1,6 miliardi.

Vantaggi della nuova piattaforma

Secondo le fonti, la piattaforma utilizza la tecnologia blockchain altamente protetta di IBM Cloud per consentire agli investitori di beneficiare di una rapida emissione di obbligazioni. Il processo che in precedenza richiedeva più di due settimane per essere completato, ora può essere completato in soli due giorni, rendendolo estremamente efficiente.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Inoltre, anche il costo e la complessità dell’emissione di obbligazioni vengono ridotti in modo significativo.

Anche la situazione relativa alla vendita delle obbligazioni è molto diversa da quella di una volta. Prima era un processo multipartitico, dispendioso in termini di tempo ed eccessivamente complesso. Si basava su un sistema che non funzionava in tempo reale, molti dei passaggi di convalida erano duplicati e utilizzava una riconciliazione manuale, che spesso presentava errori nei dati.

Tutto questo è stato eliminato grazie all’utilizzo della tecnologia blockchain, che rende la piattaforma completamente immutabile e capace di operare in tempo reale. Serve come unica fonte di verità per tutti i partecipanti alla rete, rimuove tutti i passaggi di convalida non necessari, mentre il costo stesso della riconciliazione è molto inferiore a quello di una volta.

Non solo, ma gli investitori locali possono ora acquistare obbligazioni fino al valore massimo della loro quota assegnata per persona, e fare tutto da un’unica banca.

Una grande partnership

Come accennato, il progetto richiedeva una partnership tra BOT e IBM. Tuttavia, non è tutto: un totale di otto istituzioni dovevano collaborare per realizzare tutto ciò. Le istituzioni in questione includono BOT, Thailand Securities Depository, Public Debt Management Office, Thai Bond Market Association, nonché diverse banche agenti di vendita, come Kasikorn Bank, Bangkok Bank, Siam Commercial Bank e Krungthai Bank.

Il prossimo passo è utilizzare la tecnologia blockchain per ogni altro titolo di Stato che si rivolge sia agli investitori all’ingrosso che ai rivenditori.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro