Bitrump ha intenzione di quotare più utility token

Scritto da: Ali Raza
Ottobre 6, 2020
  • L'exchange con sede negli Emirati Arabi Uniti, Bitrump, ha annunciato la quotazione di ulteriori monete.
  • L'exchange è principalmente interessato a utility token supportate da risorse del mondo reale.
  • La decisione arriva a causa della grande richiesta dalla community globale di Bitrump, secondo il direttore.

Il principale crypto exchange degli Emirati Arabi Uniti, Bitrump, ha in programma di quotare altre valute digitali sulla sua piattaforma. Tuttavia, secondo nuove informazioni, l’exchange sembra concentrarsi su utility token che sono supportate da risorse del mondo reale, come metalli, gas, petrolio e altro.

Perché l’improvviso interesse nel quotare nuove monete?

Recentemente, Bitrump ha pubblicato un annuncio che rivela i suoi piani per espandere il suo crypto portafoglio. L’exchange ha rilevato di aver già inserito tutte le principali criptovalute sulla sua piattaforma. Chiunque può scambiare Bitcoin, Ethereum, Tether, Bitcoin Cash, Litecoin e molte altre monete.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Tuttavia, secondo il suo direttore, Xavier Perry, i suoi utenti globali hanno fatto grande richiesta di asset aggiuntivi e l’exchange ha provveduto.

Come accennato, l’exchange prevede di concentrarsi sulle utility coin e prevede che queste criptovalute porteranno a migliori opportunità di trading. Quotando questi nuovi token, l’exchange prevede anche un forte aumento del volume di trading.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Il segreto del successo di Bitrump

Come i suoi utenti già sanno, le offerte e le opzioni di trading di Bitrump sono piuttosto innovative e caratterizzate da una grande scalabilità. L’exchange offre una lunga lista di funzionalità, come una grande diversità quando si tratta di coppie di trading, generazione di key, tecnologia multifirma, verifiche KYC e AML istantanee, elevata liquidità e massima sicurezza che include 2FA.

L’exchange ha avuto un Q2 particolarmente positivo quest’anno, durante il quale ha aggiunto migliaia di nuovi utenti. Non solo, ma ha anche lanciato la sua nuovissima architettura white label.

Tutto ciò gli ha permesso di diventare uno dei principali crypto exchange internazionali degli Emirati Arabi Uniti. La piattaforma è anche completamente regolamentata e sta attualmente collaborando con la banca centrale del Paese per creare un quadro normativo per le borse locali.