Dorsey promuove donazioni di BTC contro la SARS dopo l’acquisto di Square di 4.709 BTC

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Ott 15, 2020
  • Dorsey ha promosso donazioni di BTC a favore della Feminist Coalition, un gruppo di femministe nigeriane.
  • Ha esortato i follower a contribuire per porre fine alla brutalità della SARS; Square ha acquistato 4.709 BTC.
  • Prima di questi sviluppi, Dorsey ha detto che spera che BTC sarà la moneta nativa di internet.

Jack Dorsey, fondatore e CEO di Square, una società di pagamenti, ha recentemente invitato i suoi 4,8 milioni di follower su Twitter a donare bitcoin (BTC) per porre fine alla brutalità della polizia in Nigeria. Dorsey ha promosso le donazioni di BTC a favore di un gruppo nigeriano di femministe soprannominato Feminist Coalition. Nel suo tweet, Dorsey ha condiviso un tweet del gruppo, che ha fornito dettagli su come contribuire per porre fine alla brutalità della Squadra speciale anti-rapina (SARS) della Nigeria.

Il tweet di Dorsey recita:

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Donate #Bitcoin per aiutare a #EndSARS” (fermare la SARS, ndr)

Nel fornire dettagli su come effettuare donazioni BTC, il sito web di Feminist Coalition ha dichiarato:

“Dona alla Feminist Coalition tramite BTC Pay Server, un processore di pagamento crypto self-hosted e open source. È sicuro, privato, resistente alla censura e gratuito. Seleziona l’importo che desideri donare in USD e fai clic sul pulsante “Paga con BTCPay” per effettuare il pagamento”.

Square acquista 4.709 BTC

Questa notizia arriva una settimana dopo che Square ha acquistato 4.709 bitcoin per un valore di circa 38,48£. Un rapporto ha svelato questa notizia l’8 ottobre, notando che questa cifra rappresenta circa l’1% degli asset in possesso dell’azienda nel Q2 del 2020. Nello spiegare le motivazioni per cui ha acquistato una quantità così significativa di criptovalute, Square ha affermato di ritenere che queste sono uno strumento di empowerment economico. L’azienda ha aggiunto che il settore crypto fornisce al mondo un modo per partecipare a un sistema monetario globale, un obiettivo in linea con il suo scopo.

Secondo Amrita Ahuja, il Chief Financial Officer dell’azienda:

“Crediamo che il bitcoin abbia il potenziale per essere una valuta più onnipresente in futuro. Man mano che cresce in adozione, intendiamo imparare e partecipare in modo disciplinato. Per un’azienda che sta costruendo prodotti basati su un futuro più inclusivo, questo investimento è un passo in quella direzione”.

In precedenza, Dorsey ha dichiarato che vuole Square in prima linea nella legittimazione delle criptovalute come mezzo di pagamento in tutto il mondo. Esprimendo quanta fiducia ha in BTC, Dorsey ha affermato che internet avrà presto una moneta nativa. Ha aggiunto che sarebbe saggio aiutare il web a raggiungere questa impresa invece di aspettare che accada. Dorsey ha continuato affermando di non essere sicuro che la moneta nativa sarà BTC, ma spera che lo sia.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro