Netflix non raggiunge le aspettative per i guadagni nel Q3

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Ott 21, 2020
  • Netflix non raggiunge le aspettative di guadagni nel Q3.
  • Il servizio di streaming aggiunge 2,2 milioni di nuovi abbonati netti nel Q3.
  • La società di produzione ha valutato il flusso di cassa libero a £840 milioni.

Netflix Inc. (NASDAQ: NFLX) ha dichiarato martedì che i nuovi abbonati nel terzo trimestre fiscale sono stati significativamente inferiori al previsto in quanto ha riportato utili che hanno mancato le aspettative. L’analista Heath Terry di Goldman Sachs aveva alzato il suo obiettivo di prezzo sulle azioni Netflix la scorsa settimana.

Martedì, le azioni della società sono scese intorno al 6% nell’extended trading. A 380 sterline per azione, Netflix è ora in calo di oltre il 50% da inizio anno nel mercato azionario. In confronto, a marzo veniva scambiato a 229 sterline per azione. Netflix aveva guadagnato quasi il 20% in borsa lo scorso anno.

Netflix aggiunge 2,2 milioni di nuovi abbonati netti nel Q3

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Netflix ha aggiunto 2,2 milioni di nuovi abbonati netti nel terzo trimestre contro oltre 10 milioni ciascuno negli ultimi due trimestri a causa della pandemia di Coronavirus che ha limitato le persone alle loro case. La società stessa aveva previsto 2,5 milioni di nuovi abbonati netti nell’ultimo trimestre.

Il servizio di streaming più grande del mondo ha dichiarato che i suoi guadagni netti nel terzo trimestre sono stati di 605,89 milioni di sterline, il che si traduce in 1,33 sterline per azione, contro un calo di 1,13 sterline per azione nello stesso trimestre dello scorso anno. Nel trimestre precedente, Netflix aveva registrato un massiccio aumento del 170% dell’utile netto.

In termini di entrate, Netflix ha registrato 4,94 miliardi di sterline nell’ultimo trimestre rispetto alla cifra di 4,03 miliardi di sterline di un anno fa. Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto 1,63 sterline di utili per azione rettificati per Netflix nel terzo trimestre e 4,90 miliardi di sterline di vendite.

Netflix prevede 6 milioni di nuovi abbonati nel Q4

Per il quarto trimestre, Netflix prevede ora di aggiungere 6 milioni di nuovi abbonati rispetto al FactSet Consensus di 6,56 milioni. La società di produzione americana ha valutato il flusso di cassa libero nel terzo trimestre a 840 milioni di sterline contro i 185 milioni di sterline previsti.

In una lettera agli azionisti, i dirigenti dell’azienda hanno dichiarato:

“Lo stato della pandemia e il suo impatto continuano a rendere le proiezioni molto incerte, ma poiché si spera che il mondo si riprenderà nel 2021, ci aspetteremmo che la nostra crescita tornerà a livelli simili a pre-COVID. A sua volta, ci aspettiamo che le aggiunte nette a pagamento diminuiranno di anno in anno nella prima metà del 2021 rispetto al grande aumento degli annunci netti a pagamento che abbiamo registrato nella prima metà del 2020.”

Al momento, Netflix è quotata a 178 miliardi di sterline e ha un rapporto prezzo/utili di 88,65.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro