Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni crolla per il deterioramento del sentimento di rischio

By: Michael Harris
Michael Harris
Specializzato in economia dal mondo accademico, con una passione per il trading finanziario, Michael Harris ha collaborato regolarmente a… read more.
on Ott 28, 2020
  • I rendimenti del Tesoro USA sono in calo oggi a causa dell'aumento dei casi di Coronavirus.
  • Si osserva una tendenza a ridurre il divario di rendimento tra il Giappone e il resto del globo.
  • Il rendimento a 10 anni è sceso dallo 0,872% allo 0,746% negli ultimi giorni.

Il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni ha continuato a contrarsi dopo essere sceso oggi allo 0,758%. Nel frattempo, sembra che le compagnie di assicurazione sulla vita giapponesi stiano tornando sul mercato obbligazionario domestico poiché i divari di rendimento tra loro e i concorrenti stranieri si restringono a causa della pandemia di Coronavirus.

Analisi fondamentale: la pandemia invia quote e rendimenti inferiori

I rendimenti del Tesoro degli Stati Uniti sono diretti al ribasso oggi a causa dell’aumento dei rischi legati ai picchi nei nuovi casi di Coronavirus.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

“Il rialzo dei titoli del Tesoro si è ulteriormente appiattito durante la notte poiché gli asset di rischio globali sono stati messi sotto pressione per il rinnovato slancio di blocco in Europa,” ha dichiarato mercoledì in una nota Ian Lyngen, responsabile dei tassi statunitensi di BMO.

“Le implicazioni di una recrudescenza della pandemia con l’avvicinarsi dell’inverno guideranno le azioni domestiche a medio termine.”

Altrove, gli assicuratori sulla vita giapponesi intendono includere più attività a reddito fisso nazionali nei loro portafogli mentre tentano di ridurre quelle del debito estero nella seconda metà di quest’anno fiscale fino a marzo, hanno detto i funzionari.

“Abbiamo investito a lungo principalmente in obbligazioni in dollari USA, ma ora che i loro rendimenti sono scesi a livelli così bassi, non siamo più in grado di acquistarli in modo aggressivo,” ha affermato Koichi Nakano, direttore generale per la pianificazione degli investimenti presso Meiji Yasuda Life, a Compagnia di assicurazioni sulla vita con sede a Tokyo.

Gli investitori istituzionali in Giappone hanno fatto affidamento su obbligazioni estere come principale fonte di reddito per anni, a causa della mancanza di reddito da interessi interni data la politica monetaria estremamente facile gestita dalla Banca del Giappone.

Tuttavia, a seguito dell’epidemia di COVID-19 e degli straordinari pacchetti di stimolo portati dalle banche centrali di tutto il mondo per aiutare le economie a riprendersi, i rendimenti obbligazionari negli Stati Uniti e in altri Paesi hanno appiattito, riducendo i divari di rendimento tra il Giappone e il resto del globo.

Analisi tecnica: avvicinamento 200-DMA

Il rendimento del Tesoro degli Stati Uniti a 10 anni è rimasto nel range dello 0,5-0,8% dopo essere crollato al minimo storico dello 0,318% in seguito allo scoppio del Coronavirus a marzo. Un certo numero di investitori è preoccupato di possedere asset in obbligazioni estere senza utilizzare la valuta come copertura poiché prevedono che la coppia USD/JPY diminuirà dato il forte calo del dollaro a metà del 2020.

Rendimento USA (TradingView)

Tuttavia, l’utilizzo di coperture può limitare i guadagni delle obbligazioni statunitensi. Il rendimento a 10 anni è sceso dallo 0,872% allo 0,746% negli ultimi giorni avvicinandosi al supporto vicino allo 0,72%.

In sintesi

Il rendimento dei titoli del Tesoro USA a 10 anni ha continuato a diminuire oggi a causa dell’aumento dei rischi a livello globale con l’aumento del numero di nuovi casi COVID-19.