L’influencer Zuby progetta una collezione di streetwear sostenuta da VeChain

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Nov 16, 2020
  • Il rapper britannico Zuby ha progettato una linea di abbigliamento a tema blockchain.
  • Lo streetwear in edizione limitata è anche collegato alla blockchain di VeChain per dimostrare l'autenticità.
  • Chiunque acquisti un capo di abbigliamento potrà confermarne l'autenticità con la scansione dell'app.

Il rapper e imprenditore britannico, Zuby, ha recentemente progettato e lanciato una linea di streetwear in edizione limitata utilizzando il sistema blockchain di Proof-of-Authenticity. Ogni capo di abbigliamento è collegato alla blockchain VeChain (VET) , dimostrando così la sua autenticità.

Una nuova linea di streetwear supportata da blockchain

L’uso della tecnologia blockchain per dimostrare la proprietà e l’autenticità di asset fisici e digitali non è una novità. Esiste in teoria e pratica da diversi anni, ormai. Tuttavia, il fatto che individui famosi, come Zuby, lo utilizzino per il lancio della loro merce è incoraggiante per il settore crypto.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La collezione, contenente 300 articoli, è stata effettivamente lanciata dal negozio al dettaglio online, Bitcoin Movement. Da quanto si sa, Zuby ha progettato 50 felpe con cappuccio, 125 magliette e 125 cappelli, con ogni pezzo con il logo “21 milioni”. Il numero è significativo e ben noto nel settore crypto, in quanto rappresenta l’offerta totale di Bitcoin, il numero massimo di monete BTC che può essere mai creato.

La raccolta era intitolata “Take the Power Back“, alludendo alla missione dell’industria delle criptovalute, che è quella di restituire la proprietà del denaro, e quindi il potere, alle persone. Come è adesso, il potere spetta alle banche e alle istituzioni finanziarie che chiedono di controllarlo e, soprattutto, chiedono di essere pagati per farlo.

Dimostrare l’autenticità con la blockchain VeChain (VET)

Grazie al fatto che ogni capo di abbigliamento della collezione è legato a VeChain, gli utenti possono facilmente provare o smentire l’autenticità di qualsiasi articolo semplicemente scansionando un adesivo attaccato al capo con un’app mobile.

L’applicazione recupererà quindi immediatamente le informazioni sul prodotto dalla blockchain di VeChain.

Gli articoli autentici recupereranno il messaggio “100% autentico verificato”, accanto al numero di versione del capo e a un ID transazione univoco.

Sebbene questa collezione sia solo un esempio di moda a rilascio limitato che fa affidamento sulla tecnologia blockchain tra i tanti, dimostra che l’interesse per la blockchain è vivo. Inoltre, mostra che la tecnologia blockchain può, infatti, aiutare i designer a creare beni legittimi per le loro comunità e garantire che i membri della comunità sappiano che stanno ricevendo un oggetto reale, invece di un falso.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro