Warren Buffett: il prezzo delle azioni del Berkshire è vicino ai massimi

Scritto da: Michael Harris
Novembre 17, 2020
  • Berkshire ha investito $1,8 miliardi in ciascuna Abbvie Inc, Bristol-Myers Squibb Co e Merck.
  • Ha acquistato una partecipazione di $136 milioni in Pfizer, $276 milioni e $276 milioni in T-Mobile US.
  • Il prezzo delle azioni Berkshire è ora scambiato in rialzo di quasi il 15% a novembre.

Le azioni di Berkshire Hathaway (NASDAQ: BRK) di Warren Buffett sono scambiate in ribasso di circa l’1% oggi dopo aver registrato massimi record ieri. Il conglomerato ha acquistato partecipazioni in quattro principali produttori di farmaci, nel tentativo di trarre vantaggio dal settore sanitario che potrebbe trarre vantaggio dalla ripresa dalla pandemia di Coronavirus.

Analisi fondamentale: scommessa sanitaria

Secondo il deposito normativo, il Berkshire di Warren Buffet ha investito 5,7 miliardi di dollari in azioni di produttori di farmaci, o 1,8 miliardi di dollari in ciascuna di Abbvie Inc, Bristol-Myers Squibb Co e Merck & Co, e ulteriori 136 milioni di dollari in Pfizer Inc.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Le azioni delle società farmaceutiche sono aumentate nel trading after-hours di lunedì.

Sebbene Buffett di solito effettui personalmente importanti investimenti, il fascicolo ha mostrato quelle che i suoi gestori di portafoglio Todd Combs e Ted Weschler considerano buone opportunità di investimento.

“COVID-19 ci ha fatto pensare in modo diverso alla sanità,” ha affermato James Armstrong, presidente di Henry H. Armstrong & Associates a Pittsburgh, che detiene una partecipazione in Berkshire Hathaway.

“Il settore è diventato più efficiente poiché le grandi compagnie farmaceutiche collaborano con rivali più piccoli e creativi. Ma avrai sempre bisogno di aziende con dimensioni per la produzione e la distribuzione, compresi i vaccini con applicazione globale”.

Berkshire ha anche acquistato una quota di 276 milioni di dollari nella società di telecomunicazioni T-Mobile US nel terzo trimestre. Il conglomerato ha venduto la sua quota di 1,3 miliardi di dollari in Costco Wholesale Corp, il rivenditore che ha prosperato durante la pandemia poiché le persone hanno acquistato in massa generi alimentari e forniture per la casa mentre erano costrette a rimanere a casa durante la pandemia.

Berkshire ha anche venduto una parte delle sue azioni in banche di investimento tra cui JPMorgan Chase, Wells Fargo, PNC e M&T. La società ha tagliato la sua partecipazione in JPMorgan del 96%.

Inoltre, ha anche aumentato le sue partecipazioni nella società di vendita al dettaglio Kroger e Bank of America, mentre ha ridotto le sue partecipazioni in Apple.

Analisi tecnica: le azioni hanno raggiunto livelli record

Il prezzo delle azioni Berkshire Hathaway è arrivato ieri a 233,46 dollari per registrare i massimi record sulle notizie positive riguardanti il vaccino contro il COVID-19 di Moderna. Le azioni sono ora scambiate in rialzo di quasi il 15% a novembre.

Grafico giornaliero delle azioni Berkshire (TradingView)

L’azione dei prezzi si è leggermente ritirata oggi per scambiare intorno alla maniglia di 231 dollari mentre gli acquirenti lavorano per forzare una chiusura settimanale al di sopra del precedente record di 231,61 dollari. Il supporto chiave a breve termine si trova a 223,24 dollari, il massimo degli ultimi 9 mesi per il titolo, che è probabilmente considerato un solido punto di ingresso per gli acquirenti di BRK.

In sintesi

Berkshire Hathaway ha affermato di aver investito in quattro importanti società farmaceutiche tra cui Abbvie Inc, Bristol-Myers Squibb Co, Merck & Co e Pfizer poiché ritiene che il settore sanitario trarrà vantaggio dalla ripresa dalla pandemia di Coronavirus.