I prezzi del caffè diminuiscono per la nuova variante di COVID-19 e il rafforzamento del dollaro

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… read more.
on Dic 21, 2020
  • I prezzi del caffè sono scesi dell'1,6% a $123,20.
  • Il dollaro USA si è rafforzato contro il real brasiliano con USDBRL scambiato a 5,15 BRL.
  • I problemi della domanda di caffè continuano mentre il Regno Unito lancia un allarme su una nuova variante del COVID-19.

I prezzi del caffè hanno continuato a diminuire poiché la domanda per la bevanda è ancora bassa. Lunedì, i futures sul caffè sono scesi dell’1,6% a 123,20 dollari. Il continuo slancio al ribasso è dovuto al rafforzamento del dollaro USA nei confronti del real brasiliano. Inoltre, i casi in aumento di COVID-19 hanno bloccato l’attività nelle catene di caffè e stabilimenti simili.

Prezzi del caffè

Il rialzo dell’USDBRL porta a un calo dei prezzi del caffè

Come la maggior parte delle altre materie prime, il caffè viene scambiato in dollari USA. In quanto tale, un rafforzamento del dollaro è ribassista per i prezzi del caffè. Oggi, USDBRL viene scambiato a 5,15 BRL. E ‘il più alto livello dei prezzi dal 3 dicembre 2020. Gli Stati Uniti dollaro è salito come reazione al nuovo accordo stimolo. Domenica, Mitch McConnell, il leader della maggioranza repubblicana al Senato, ha dichiarato che i legislatori avevano concordato un pacchetto di stimolo economico di quasi 900 miliardi di dollari.

USDBRL

I problemi della domanda di caffè continuano

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il consumo della bevanda al caffè in strutture pubbliche come ristoranti, hotel, uffici e compagnie aeree è significativo per la domanda dei chicchi. Grazie alla pandemia di coronavirus in corso, le persone non si affollano più in queste aree. Il risultato è la riduzione della domanda per la merce e il conseguente calo dei prezzi del caffè.

In particolare, i problemi della sua domanda sembrano aumentare dopo che il Regno Unito ha lanciato un allarme su un nuovo ceppo di COVID-19. I funzionari sanitari della nazione hanno individuato la variante come la ragione dietro gli oltre 35.000 nuovi casi di ieri. Nel tentativo di affrontare la situazione, la maggior parte delle parti del Regno Unito sono ora rigorosamente bloccate. Inoltre, la maggior parte dei paesi europei ha vietato i voli dal Regno Unito.

Il mercato del caffè ha guardato oltre la siccità in corso in Brasile

Il Brasile è il principale produttore di caffè. La nazione produce circa il 40% dei chicci consumati a livello globale. Pertanto, gli eventi rilevanti nel paese spesso influenzano i prezzi del caffè. Attualmente, le condizioni meteorologiche sfavorevoli stanno abbassando le prospettive di un buon raccolto nella prossima stagione.

La scorsa settimana, Judy Ganes di J. Ganes Consulting ha dichiarato: “Non ho mai, mai visto niente di simile. Finora, ho appena visto alberi scheletrici o alberi che sembrano rigogliosi da lontano e poi ti avvicini a loro e non c’è caffè.” Il Minas Gerais, che rappresenta circa il 70% della varietà arabica coltivata nel Paese, è una delle regioni colpite.

In particolare, gli investitori nel mercato del caffè sembrano non aver tenuto conto della siccità in corso in questo Paese sudamericano. Coloro che cercavano di investire in commodities avevano interpretato le recenti piogge come la fine di La Nina. Tuttavia, le docce sono state deludenti. Nella maggior parte del Paese, le piogge sono circa il 20-50% della quantità normale. Una continuazione di queste condizioni meteorologiche avverse è destinata a influire sulla fornitura di caffè nel prossimo anno.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro