Cosmos (ATOM) lancia Stargate, un protocollo IBC orientato agli sviluppatori

By: Ali Raza
Ali Raza
Ali svolge un ruolo chiave nel team di notizie sulle criptovalute. Ama viaggiare nel tempo libero e gli piace… read more.
on Gen 11, 2021
  • Cosmos (ATOM) ha recentemente lanciato un nuovo kit di sviluppo software (SDK) noto come Stargate.
  • L'obiettivo principale del protocollo Stargate sarà l'interoperabilità della blockchain.
  • Tuttavia, porterà anche una serie di vantaggi aggiuntivi che miglioreranno la funzionalità del progetto.

Il progetto Blockchain Cosmos (ATOM) ha recentemente rilasciato un nuovo kit di sviluppo software (SDK), noto come Stargate. L’arrivo dell’SDK è una tappa fondamentale per il progetto, in quanto indica l’arrivo del protocollo IBC (Inter Blockchain Communication). In sostanza, è il primo grande passo verso la creazione della cosiddetta “Internet delle blockchain”.

Cosmos lancia il suo nuovo SDK: il protocollo Stargate

Il lancio del protocollo sarà un punto di svolta per Cosmos, in quanto garantirà uno dei più grandi obiettivi del settore delle criptovalute: l’interoperabilità.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Con Stargate fuori, diverse chain specifiche dell’applicazione saranno in grado di operare tra loro. Ciò includerà cose come la condivisione di token e dati. Inoltre, gli sviluppatori potranno anche utilizzare il kit per sviluppatori fornito con il protocollo e creare e distribuire le dApp.

Queste applicazioni decentralizzate saranno quindi funzionali su diversi blockchain, purché siano costruite utilizzando l’SDK Cosmos Stargate.

Ulteriori vantaggi del protocollo Stargate

Cosmos ha fatto un passo in più per assicurarsi che tutto ciò che riguarda Stargate funzioni correttamente. Per lo più, ha effettuato test più e più volte, anche utilizzando diversi team per testare il protocollo prima del rilascio.

Alcuni dei team che l’hanno testato includono Informal Systems, Regen Network, Iqlusion, Interchain Foundation, Tendermint, Agoric e altri. E, sebbene portare l’interoperabilità sia senza dubbio il più grande sviluppo che arriverà dal protocollo, avrà anche ulteriori vantaggi.

Uno di questi sarà il miglioramento dell’efficienza della rete. Ciò includerà una sincronizzazione più rapida dell’intero nodo e aggiornamenti aggiuntivi del nodo.

Infine, il kit include anche alcuni buffer di protocollo. Essenzialmente, questo è lo standard di serializzazione dei dati di Google, che renderà molto più facile spostare i dati attraverso diversi linguaggi di programmazione e flussi.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money