Le azioni Bank of America sono da comprare o vendere a febbraio?

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Feb 7, 2021
  • Le azioni Bank of America sono aumentate la scorsa settimana di oltre il 9%.
  • Il Congresso approverà il piano di incentivi da $1,9T di Biden senza voti repubblicani.
  • Bank of America continua a migliorare la sua posizione di mercato.

La scorsa settimana, le azioni Bank of America (NYSE: BAC) sono salite di oltre il 9%, poiché la prospettiva di un altro importante disegno di legge di stimolo fiscale è aumentata. Bank of America ha riportato i risultati del quarto trimestre a gennaio che hanno mostrato segni di ripresa e ha annunciato di aspettarsi un 2021 di successo.

Analisi fondamentale: Bank of America continua a migliorare la sua posizione di mercato

Le aspettative di un ulteriore stimolo hanno sollevato il mercato azionario statunitense la scorsa settimana, nonostante un deludente rapporto sui salari del settore non agricolo statunitense. Secondo le ultime notizie, il Congresso approverà il piano di incentivi da $1,9 trilioni di Biden senza i voti repubblicani.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Le azioni della Bank of America vengono scambiate di nuovo sopra i $32 e il quadro tecnico suggerisce che il prezzo potrebbe aumentare ulteriormente a febbraio. Il rendimento dei Treasury USA è salito di due punti base la scorsa settimana all’1,10%, il che indica che gli investitori sono più fiduciosi sulle prospettive economiche.

Bank of America ha riportato i risultati del Q4 a gennaio: i ricavi totali sono diminuiti del -10,1% su base annua a $20,1 miliardi, mentre il GAAP EPS del Q4 è stato di $0,59 (mancata la stima di $ 0,05). Questa banca ha dimostrato la sua stabilità durante la pandemia Covid-19 e il suo rapporto Q4 ha mostrato segni di ripresa, guidati da un aumento della spesa per i consumatori, dalla stabilizzazione della domanda di prestiti e da una forte attività di investimento.

“Nel quarto trimestre, abbiamo visto un aumento del reddito da interessi netti, maggiori entrate dei consumatori, commissioni di gestione patrimoniale record, ottimi risultati dai nostri team Global Markets e un bilancio più solido. Nel 2020, abbiamo guadagnato quasi $18 miliardi e raggiunto diversi obiettivi strategici chiave: guadagnare quote di mercato nei depositi, espandere la nostra leadership digitale e aggiungere migliaia di clienti nel settore della gestione patrimoniale”, ha affermato Brian Moynihan, presidente e CEO.

Bank of America prevede un 2021 di successo e, poiché più persone vengono vaccinate, le attività economiche inizieranno a riprendersi, il che sta guidando il sentimento degli investitori. Bank of America ha un bilancio solido, i suoi dividendi rimangono al sicuro e questa banca continua a migliorare la sua posizione di mercato.

Analisi tecnica: $35 rappresenta un forte livello di resistenza

Fonte dei dati: tradingview.com

Le azioni della Bank of America sono passate da $29,7 a $34 dall’inizio di gennaio e il prezzo attuale è di circa $32. I livelli di supporto critici sono $30 e $27,5, mentre invece $35 e $40 rappresentano i livelli di resistenza importanti.

Se il prezzo supera i $35, sarebbe un segnale per comprare azioni della Bank of America, e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno ai $40, ma se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di $27,5, sarebbe un segnale di “vendita”.

In sintesi

Le azioni della Bank of America sono aumentate la scorsa settimana poiché le aspettative di un ulteriore stimolo hanno sollevato il mercato azionario statunitense. Il rendimento del Tesoro USA è salito di due punti base all’1,10%, il che indica che gli investitori sono più fiduciosi sulle prospettive economiche. Bank of America ha riportato risultati del Q4 a gennaio che hanno mostrato segni di ripresa, guidati da un aumento della spesa per consumi, dalla stabilizzazione della domanda di prestiti e da una forte attività di investimento.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro