Le entrate di Uber sono inferiori alle stime nel Q4 fiscale

Scritto da: Wajeeh Khan
Febbraio 11, 2021
  • Le entrate di Uber sono inferiori alle aspettative nel Q4 fiscale.
  • La società di ride-hailing riporta una perdita per azione inferiore al previsto.
  • La perdita netta della società tecnologica americana si è ridotta a £4,89 miliardi nell'anno fiscale 2020.

Uber Technologies Inc. (NYSE: UBER) ha dichiarato mercoledì che la sua perdita per azione nel quarto trimestre fiscale è stata leggermente inferiore al previsto. Le sue entrate, tuttavia, sono scese al di sotto delle stime di Wall Street nel Q4 a causa della pandemia COVID-19 in corso che continua a limitare le persone nelle proprie case.

La crisi del Coronavirus ha finora infettato più di 27 milioni di persone negli Stati Uniti e causato poco meno di mezzo milione di morti. In notizie correlate dagli Stati Uniti, martedì, anche il piccolo rivale di Uber, Lyft Inc., ha riportato una perdita per azione inferiore alle attese nel quarto trimestre fiscale.

Risultati finanziari di Uber nel Q4 vs. stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo Refinitiv, gli esperti avevano previsto che la società avrebbe stampato £2,59 miliardi di entrate nel quarto trimestre. La loro stima per la perdita per azione era di 40,49 pence. Nel suo rapporto di mercoledì, Uber ha registrato un fatturato inferiore pari a £2,29 miliardi nel quarto trimestre, ma una perdita per azione inferiore, pari a 39,04 pence.

Su base GAAP, Uber ha registrato una perdita di £699,88 milioni nell’ultimo trimestre rispetto alla cifra di £800 milioni di un anno fa. La perdita netta della compagnia di ride-hailing nell’anno fiscale 2020 nel suo complesso è stata di £4,89 miliardi, il che rappresenta un calo annualizzato del 20%.

Con £4,91 miliardi, le prenotazioni di mobilità lorda hanno registrato un calo del 50% su base annua nel Q4. Le prenotazioni di consegne lorde, d’altra parte, hanno registrato £7,27 miliardi nel quarto trimestre, ovvero il 130% in più rispetto allo scorso anno.

All’inizio di febbraio, l’azienda tecnologica americana ha espresso l’intenzione di acquistare Drizly (un’app per la consegna di alcolici su richiesta) per £800 milioni in azioni e contanti. Uber desidera integrare Drizly nel suo servizio di food delivery, Uber Eats.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

I commenti del CEO Dara Khosrowshahi

L’amministratore delegato Dara Khosrowshahi ha commentato la relazione finanziaria mercoledì e ha dichiarato:

“Sebbene il 2020 abbia certamente messo alla prova la nostra resilienza, ha anche notevolmente accelerato le nostre capacità nel commercio locale, con la nostra attività di consegna più che raddoppiata nel corso dell’anno, raggiungendo un tasso di prenotazioni di quasi $44 miliardi a dicembre.

Mercoledì, le azioni Uber hanno registrato un calo di circa lo 0,5% nel trading fuori orario. Il titolo è ora scambiato a £45,46 per azione contro un minimo di £10,72 per azione toccato a marzo 2020.

Lo scorso anno Uber Technologies si è comportata in modo ampiamente ottimista sul mercato azionario, con un guadagno annuo vicino al 65%. Al momento, la società con sede a San Francisco ha una capitalizzazione di mercato di £84,57 miliardi.