Lucid Motors non è un produttore di automobili ma un’azienda tecnologica, spiega il CEO

Scritto da: Jayson Derrick
Febbraio 24, 2021
  • Lucid Motors diventerà una società per azioni tramite un accordo SPAC con Churchill Capital.
  • Lucid Motors ha un grande vantaggio competitivo sui suoi concorrenti in termini di capacità della batteria.
  • Lucid prevede di generare $2,885 miliardi di EBITDA entro il 2026.

Lucid Motors ha confermato un accordo di fusione con la società di acquisizione per scopi speciali (SPAC) Churchill Capital per portare la casa automobilistica elettrica rivale di Tesla Inc (NASDAQ: TSLA) sul mercato pubblico. Prima del lancio dell’IPO, il CEO di Lucid Peter Rawlinson ha un messaggio agli investitori: siamo un’azienda tecnologica.

“La migliore tecnologia al mondo”

Lucid sta portando sul mercato “la migliore tecnologia del mondo” e la valutazione di $60 miliardi dell’azienda convalida e approva la sua tecnologia, ha evidenziato Rawlinson alla CNBC. In particolare, la tecnologia avanzata di Lucid è evidente nella sua tecnologia della batteria che già alimenta ogni veicolo nella serie di corse automobilistiche leader al mondo.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La batteria di Lucid può resistere per 500 miglia con una singola carica e questo la pone davanti a tutti gli altri concorrenti nel settore EV. Oltre a una capacità di chilometraggio leader, le batterie di Lucid possono ricaricarsi completamente a un ritmo più veloce rispetto alle concorrenti. Nello specifico, una batteria potrebbe essere sufficientemente carica per percorrere 300 miglia in circa 20 minuti, ha affermato il CEO.

“Questa è la tecnologia di prossima generazione”, ha sottolineato.

Come caratteristica aggiuntiva, un’auto Lucid può raddoppiare come fornitore di energia dal veicolo alla rete. Un’auto può persino alimentare una casa, se necessario.

Lucid si unisce ad altre società private che entrano nel mercato pubblico tramite la rotta SPAC. Ecco un rapporto Invezz su un accordo di gennaio che coinvolge EVgo.

Un consiglio: cerchi un'app per investire oculatamente? Fai trading in tutta sicurezza iscrivendoti alla nostra preferita, eToro: visita e crea un account

Tecnologia e sicurezza

Le auto di Lucid hanno 32 sensori a bordo e saranno in grado di supportare più sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS). Secondo il CEO, questo rende le sue auto le “suite più complete e ben integrate per la guida autonoma e l’ADAS”, ha affermato il CEO.

Oltre alle quasi tre dozzine di sensori ci sono 14 telecamere, radar a lungo e corto raggio, radar surround e un LIDAR a stato solido da 120 gradi.

Fiducia nella generazione di profitti

Lucid prevede di generare fino a $2,885 miliardi di EBITDA entro il 2026 come parte di una prospettiva “ambiziosa e realizzabile”, ha affermato il CEO. L’azienda può realizzare il suo obiettivo dopo aver completato la costruzione della prima fabbrica di veicoli elettrici dedicata del Nord America alla fine di dicembre 2020.

“Abbiamo l’esperienza, abbiamo un buon track record di consegna”, ha detto. “Ciò che è veramente importante ora, in particolare nei prossimi mesi, è mettere in produzione il nostro primo prodotto. Questa è la nostra grande prova del nove”.

Percorso SPAC su IPO tradizionale

Lucid è stata tra le società private più seguite tra gli investitori diretti al 2021 e avrebbe potuto optare per una tradizionale via IPO invece di un accordo SPAC. Ma secondo Rawlinson, il percorso SPAC lo ha aiutato a “garantire il nostro futuro” raccogliendo più di $4,5 miliardi.

“Ciò significa che possiamo accelerare il nostro modello di business in modo sicuro”, ha affermato. “E questo è davvero importante perché il mondo intero ha bisogno di passare alla mobilità sostenibile con la tecnologia. E questo significa che Lucid può essere in prima linea in questo nuovo movimento”.