Analisi di prezzo delle azioni Aston Martin dopo la presentazione della nuova vettura F1

Scritto da: Michael Harris
Marzo 6, 2021
  • La casa automobilistica britannica ha presentato il suo nuovo veicolo di F1 chiamato "AMR21".
  • Il prezzo delle azioni Aston Martin ha chiuso la settimana in calo di quasi il 3,8%.
  • Le azioni sono scese di circa il 15% rispetto ai massimi di 11 mesi toccati a febbraio.

Le azioni di Aston Martin Lagonda Global Holdings (LSE: AML) hanno lanciato mercoledì una nuova vettura di Formula 1 mentre la casa automobilistica di lusso si prepara per il suo ritorno alle corse automobilistiche più famose al mondo.

Analisi fondamentale: svelata la nuova vettura di F1

La casa automobilistica britannica ha presentato la sua nuova vettura di F1 denominata “AMR21” durante un evento virtuale trasmesso da Londra. La nuova auto da corsa di Aston Martin inizierà a competere nel prossimo Campionato del mondo di F1 2021 il 28 marzo in Bahrain.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

La casa automobilistica di lusso ha dovuto affrontare numerosi problemi finanziari lo scorso anno quando il prezzo delle sue azioni è crollato a causa della pandemia di coronavirus. Aston Martin spera ora che il suo ritorno in F1 aiuti a incrementare le vendite dei suoi veicoli stradali, tra cui DB11, Vanquish e Vantage.

“Avere una piattaforma come la Formula 1 per commercializzare le nostre iniziative, mostrare la nostra tecnologia e, infine, portare quella tecnologia nelle nostre auto da strada … è un enorme punto di svolta”, ha affermato Lawrence Stroll, presidente esecutivo di Aston Martin.

Il miliardario canadese ha acquistato il team di F1 quasi tre anni fa e si è fatto avanti come presidente esecutivo di Aston Martin nell’aprile 2020, acquisendo nel frattempo una partecipazione di maggioranza nella casa automobilistica.

Il nuovo AMR21 sarà guidato dall’ex campione di F1 Sebastian Vettel e dal figlio di Lawrence Stroll Lance Stroll.

“Ho sempre tenuto d’occhio la concorrenza e questa squadra mi ha costantemente impressionato con quello che è stato in grado di fare senza il più grande dei budget”, ha detto Vettel a proposito dell’Aston Martin.

Analisi tecnica: rialzisti che puntano a nuovi massimi

Il prezzo delle azioni Aston Martin ha chiuso la settimana in calo di quasi il 3,8% dopo aver fallito di oltre il 5,7% la scorsa settimana. In questo modo, le azioni vengono scambiate con circa il 15% di calo rispetto ai massimi degli ultimi 11 mesi toccati a febbraio.

Grafico settimanale Aston Martin (TradingView)

L’azione dei prezzi può spostarsi prima verso la linea di supporto orizzontale intorno al segno di 1800p. Tuttavia, c’è un importante blocco di resistenza situato sopra il livello di 2500p e questa zona può agire come una calamita per attirare l’azione dei prezzi.

In sintesi

La casa automobilistica britannica Aston Martin ha presentato mercoledì la sua nuova vettura di F1 “AMR21” mentre si prepara per il suo ritorno al Campionato del Mondo di Formula Uno 2021. Le azioni si sono mosse al ribasso questa settimana mentre i rialzisti si preparano ad attaccare i livelli più alti.