Le azioni Disney ancora in un mercato rialzista grazie ai risultati del Q1

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Mar 7, 2021
  • Le azioni Disney continuano a essere scambiate vicino a livelli record.
  • Disney ha riportato utili migliori del previsto per il Q1.
  • Se il prezzo scende sotto $160, sarebbe un segnale di "vendita" e il prossimo target potrebbe essere a $140.

Le azioni Disney (NYSE: DIS) continuano a essere scambiate vicino a livelli record, ma il rapporto rischio/rendimento non è buono per gli investitori a lungo termine.

Analisi fondamentale: la Disney sarà sicuramente colpita dalla pandemia nei prossimi mesi

La Walt Disney Company è un conglomerato di mass media e intrattenimento multinazionale diversificato americano che opera alla Borsa di New York (NYSE) con il simbolo azionario DIS. Disney ha riportato utili migliori del previsto per il primo trimestre questo febbraio e le azioni di questa società hanno registrato un trend rialzista negli ultimi mesi.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I ricavi totali sono diminuiti del -22,1% su base annua a $16,25 miliardi, mentre l’utile per azione GAAP del Q1 è stato di $0,02 (stima mancata di $0,73). I guadagni del primo trimestre hanno superato le aspettative di profitto e l’informazione positiva è che i ricavi non sono diminuiti quanto si temeva.

I ricavi di Disney Media and Entertainment Distribution sono diminuiti del 5% a $12,66 miliardi, ma i ricavi dei parchi, delle esperienze e dei prodotti Disney sono diminuiti di oltre il 50%. La società ha avuto una riorganizzazione divisionale che mostra chiaramente che un calo più tenue nel segmento dei media ha contribuito a mitigare un enorme calo nel business dei parchi/prodotti.

“Siamo fiduciosi che, con la nostra solida fornitura di contenuti eccezionali e di alta qualità e l’imminente lancio della nostra nuova offerta di intrattenimento generale internazionale a marchio Star, siamo ben posizionati per ottenere un successo ancora maggiore in futuro”, ha affermato il CEO Bob Chapek.

Il CEO della Disney Bob Chapek ha anche affermato che si aspetta una ripresa della domanda per il settore dei parchi/prodotti, ma la ripresa dipenderà dalla “disponibilità al viaggio” da parte degli ospiti. L’attività di Disney sarà sicuramente influenzata dalla pandemia nei prossimi mesi, ed è importante ricordare che la società chiuderà almeno il 20% dei suoi negozi in Nord America mentre sposta l’attenzione sull’e-commerce.

Secondo le ultime notizie, i parchi a tema, i campi da baseball e gli stadi saranno di nuovo aperti in California dal 1 aprile. Questa nuova guida è molto prima del previsto, ma man mano che più persone verranno vaccinate, le attività economiche potranno riaprire in molte altre città.

Le dimensioni di Walt Disney attireranno sempre potenziali investitori; tuttavia, il prezzo corrente del titolo non riflette il background fondamentale della società.

Analisi tecnica: la tendenza rialzista rimane invariata

Le azioni Disney vengono scambiate vicino a livelli record e il primo segno di inversione di tendenza potrebbe essere se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di $160. Dal punto di vista tecnico, le azioni Disney potrebbero avanzare ancora di più, ma il rapporto rischio/rendimento non è abbastanza buono per gli investitori “value”.

Fonte dei dati: tradingview.com

I livelli di supporto importanti sono $180 e $160; $200 e $220 rappresentano i livelli di resistenza. Se il prezzo supera la resistenza di $200, sarebbe un segnale per comprare azioni Disney e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno a $210.

D’altra parte, se il prezzo scende al di sotto di $160, sarebbe un segnale di “vendita” deciso e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno a $140.

In sintesi

Disney ha riportato utili migliori del previsto per il primo trimestre questo febbraio e le azioni di questa società hanno registrato un trend rialzista negli ultimi mesi. Dal punto di vista tecnico, le azioni Disney potrebbero avanzare ancora di più, ma il rapporto rischio/rendimento non è abbastanza buono per gli investitori “value”.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro