L’utile ante imposte di Pearson sale a £354 milioni nel 2020

Scritto da: Wajeeh Khan
Marzo 8, 2021
  • Pearson plc registra £354 milioni di profitto prima delle imposte nel 2020.
  • L'azienda britannica stima il fatturato dell'intero anno a £3,40 miliardi.
  • Il consiglio di Pearson dichiara 13,5 pence per azione di dividendo finale.

Pearson plc (LON: PSON) ha dichiarato lunedì che il suo utile ante imposte ha visto un aumento nel 2020 sulla scia dei costi inferiori. Ma l’utile e le entrate rettificati, ha aggiunto, sono rimasti sotto pressione lo scorso anno. La multinazionale britannica ha anche affermato di voler servire direttamente i consumatori. A tal fine, lunedì Pearson ha espresso l’intenzione di ristrutturare la società.

Nell’ambito del piano, Pearson vuole attingere alla domanda di accreditamento e certificazione, concentrarsi sul divario tra forza lavoro e competenze e cercare opportunità negli strumenti di apprendimento digitale. La società con sede a Londra ha dichiarato che intende semplificare anche il proprio portafoglio immobiliare.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

In notizie separate lunedì, la giapponese Panasonic ha dichiarato che acquisterà Blue Yonder (una società di software statunitense) per 4,70 miliardi di sterline.

Pearson plc registra un fatturato di £3,40 miliardi nel 2020

Pearson ha registrato un utile ante imposte di £354 milioni nel 2020. L’anno precedente, l’utile ante imposte era inferiore a £232 milioni di sterline. Su base rettificata, tuttavia, il suo utile operativo è sceso a £313 milioni lo scorso anno rispetto a £581 milioni nel 2019, ma era in linea con le stime di consenso.

I ricavi nel 2020, secondo la casa editrice, sono stati pari a £3,40 miliardi contro la cifra di £3,87 miliardi di un anno fa. Per il 2021, Pearson prevede che il suo utile operativo rettificato rimarrà in linea con le aspettative del mercato. È probabile che i ricavi quest’anno, ha aggiunto, tornino a crescere.

Nel suo precedente rapporto per il Q3, Pearson aveva registrato una crescita annualizzata del 32% nelle sue vendite globali di formazione online in mezzo alla pandemia di Coronavirus che limitava le persone nelle proprie case.

Pearson dichiara 13,5 pence per azione di dividendo finale

Il consiglio di amministrazione della società di istruzione ha dichiarato lunedì 13,5 pence per azione del dividendo finale che è rimasto invariato rispetto al 2019.

Lunedì le azioni Pearson sono scivolate di poco sotto il 2% nel trading pre-mercato, ma hanno recuperato l’intera perdita intraday sul mercato. Compresa l’azione dei prezzi, il titolo è ora scambiato a un prezzo per azione di £7,81 dopo aver recuperato da un minimo di £4,23 per azione nel maggio 2020, quando le restrizioni COVID-19 erano al loro apice. L’azione dei prezzi dovrebbe tornare utile se sei interessato a investire nel mercato azionario.

Pearson plc aveva iniziato l’anno 2021 a £6,82 per azione nel mercato azionario. Al momento, la multinazionale britannica dell’editoria e dell’istruzione ha una capitalizzazione di mercato di £5,84 miliardi e un rapporto prezzo/utili di 22,70.