Le azioni Exxon Mobil sono salite di oltre il 40% da inizio anno; i prossimi target

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko è attivamente impegnato con il mondo dei mercati finanziari dal 2009. Con una laurea in Economia specializzata in analisi e… read more.
on Mar 30, 2021
  • Bank of America rimane rialzista su Exxon Mobil.
  • Exxon Mobil si aspetta un 2021 di successo ed è per questo un titolo da tenere d'occhio.
  • La scorsa settimana Moody's ha declassato il rating del debito di Exxon Mobil ad Aa2 da Aa1.

Le azioni Exxon Mobil (NYSE: XOM) sono aumentate di oltre il 40% dall’inizio dell’anno 2021 e il prezzo attuale delle azioni è di circa $57. Bank of America rimane rialzista su Exxon Mobil e la società è ben posizionata poiché gli analisti rimangono ottimisti sul petrolio greggio nel 2021.

Analisi fondamentale: Moody’s ha declassato il rating del debito di Exxon Mobil la scorsa settimana ad Aa2 da Aa1

Le azioni della Exxon Mobil stanno avanzando nelle ultime settimane, supportate dalle aspettative che la domanda di greggio potrebbe rimbalzare vicino ai livelli pre-pandemici nella seconda metà dell’anno. Con una maggiore diffusione dei vaccini, gli analisti prevedono che la domanda di petrolio continuerà a crescere e rimangono molto ottimisti sul 2021 in termini di crescita, soprattutto nella seconda metà.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Bank of America continua a mantenere un rating di acquisto su Exxon Mobil poiché la società rimane ben attrezzata per sovraperformare in un ambiente post COVID19. Il dividendo del 6% di Exxon Mobil sembra sicuro, la società si aspetta un 2021 di successo e questo è il titolo che dovresti tenere d’occhio.

La società ha ridotto le sue entrate nel 2020 a 178,57 miliardi di dollari dai 255,58 nel 2019, ma i progetti di crescita garantiranno che i numeri aumenteranno in futuro. I fondamentali di questa società non sono male e, con una capitalizzazione di mercato di 244 miliardi di dollari, Exxon Mobil è ragionevolmente valutata rispetto alla concorrenza.

Dall’altro lato, la scorsa settimana Moody’s ha declassato il rating del debito di Exxon Mobil ad Aa2 da Aa1. Secondo Moody’s, le prospettive della società rimangono stabili, ma la politica di mantenimento del dividendo rallenterà la riduzione del debito.

“Con la società che mantiene il suo dividendo, il free cash flow negativo ha superato 17 miliardi di dollari e il debito dichiarato è aumentato di quasi 21 miliardi di dollari, o più del 40%, nel 2020. I livelli di debito dell’azienda sono aumentati in modo significativo dal 2018, ma la sua leva finanziaria misurata rispetto le riserve provate e le misure di capitalizzazione contabile rimangono relativamente basse rispetto alla maggior parte delle sue principali compagnie petrolifere, e Moody’s prevede che il debito diminuirà in modo significativo nei prossimi anni, migliorando così le metriche della leva finanziaria”, ha riferito Moody’s.

Analisi tecnica: la tendenza rialzista rimane intatta

Il titolo Exxon Mobil viene scambiato solo un paio di dollari al di sotto del livello record del 2021 e il primo segno di inversione di tendenza potrebbe verificarsi se il prezzo scendesse al di sotto del livello di supporto di $50.

Fonte dei dati: tradingview.com

I livelli di supporto importanti sono $55 e $50, mentre invece $60 e $65 rappresentano i livelli di resistenza. Se il prezzo supera la resistenza di $60, sarebbe un segnale per comprare azioni e il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno a $62,5. D’altra parte, se il prezzo scende al di sotto di $50, sarebbe un segnale di “vendita” fermo e il prossimo obiettivo potrebbe essere di circa $45 o addirittura $40.

In sintesi

Le azioni Exxon Mobil sono aumentate di oltre il 40% dall’inizio dell’anno 2021 e il prezzo attuale delle azioni è di circa $57. Bank of America continua a mantenere un rating di acquisto su Exxon Mobil, ma è importante dire che Moody’s ha declassato il rating del debito di Exxon Mobil la scorsa settimana ad Aa2 da Aa1. Nonostante ciò, le prospettive dell’azienda rimangono stabili e il primo segno di inversione di tendenza potrebbe essere se il prezzo scendesse al di sotto del livello di supporto di $50.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro