Il prezzo dell’argento si riprende e il Tesoro USA cede

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… read more.
on Mar 31, 2021
  • Il prezzo dell'argento ha preso una pausa dalla sua tendenza al ribasso per consolidarsi intorno a $24.
  • I rendimenti del tesoro USA a 10 anni sono scesi a 1,73 dopo il massimo record di martedì di 1,77.
  • Il PMI manifatturiero cinese ha battuto le stime di 51,0 attestandosi a 51,9.

Il prezzo dell’argento rimane su una tendenza al ribasso poiché oscilla intorno ai 24 dollari. Mercoledì, il metallo ha trovato supporto dall’allentamento del dollaro USA e dal positivo PMI manifatturiero cinese. È aumentato dello 0,3% a 24,05 dollari.

Prezzo dell’argento

PMI manifatturiero cinese

Il prezzo dell’argento è stato scambiato al rialzo nella sessione di mercoledì mentre il mercato ha reagito ai dati ottimistici del PMI cinese. Secondo il National Bureau of Statistics del Paese, il PMI manifatturiero di marzo ha battuto le stime di 51,0 a 51,9. Questa è la prima volta che i dati arrivano migliori del previsto da novembre 2020.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Il blocco cinese che ha definito le festività del capodanno lunare di quest’anno spiega l’espansione della sua attività di fabbrica a marzo. A differenza degli anni precedenti, i lavoratori della fabbrica non erano in grado di viaggiare nell’entroterra per festeggiare con i loro cari. Pertanto, i fattori cinesi sono stati in grado di tornare ai livelli pre-festivi in un lasso di tempo relativamente breve.

Rafforzamento del dollaro USA

Sebbene sia ancora in una tendenza al ribasso, il prezzo dell’argento sta trovando supporto dall’allentamento dei rendimenti delle obbligazioni statunitensi. Nella sessione di martedì, i rendimenti dei titoli di stato a 10 anni di riferimento sono saliti a 1,77. Questo è il livello più alto da gennaio 2020. Tuttavia, da allora è sceso all’attuale 1,73.

I rendimenti del tesoro, che hanno una relazione inversa con il prezzo delle obbligazioni, hanno offerto supporto al biglietto verde. Con l’allentamento dei rendimenti di mercoledì, l’indice del dollaro è sceso dello 0,03% a 93,27 dollari. Tuttavia, rimane vicino al record raggiunto martedì a 93,44 dollari.

Prospettive tecniche del prezzo d’argento

Su un grafico di un’ora, il prezzo dell’argento rimane al di sotto delle medie mobili esponenziali di 50 e 200 giorni. Coloro che cercano di scambiare l’argento potrebbero aver notato che è al di sotto degli EMA a breve e lungo termine da oltre una settimana. Fino a quando il prezzo non supererà l’EMA a 200 giorni, l’outlook ribassista rimarrà.

Nella sessione di mercoledì, il prezzo dell’argento è aumentato dello 0,3% a 24,05 dollari. Sul lato inferiore, il livello di supporto è a 23,75. Un movimento al ribasso oltre questo punto farà sì che gli orsi testino il segno di 22 dollari. Questo sarebbe il prezzo più basso del metallo da dicembre 2020.

Inoltre, il metallo prezioso sta trovando resistenza intorno alle 24.20. Se i rialzisti riusciranno a rompere la resistenza, il prossimo obiettivo sarà il livello psicologico di 25 dollari.

Prezzo dell’argento

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money