Procter & Gamble supera le stime degli analisti per utili e ricavi nel Q3

Scritto da: Wajeeh Khan
Aprile 20, 2021
  • Procter & Gamble supera le stime degli analisti per utili e ricavi nel Q3.
  • L'azienda USA prevede una crescita fino al 10% degli utili annuali per azione core.
  • Martedì, le azioni P&G sono scese di meno dello 0,5% nel trading pre-mercato.

Procter & Gamble Co. (NYSE: PG) ha pubblicato martedì il suo rapporto sugli utili per il terzo trimestre fiscale che ha superato le stime degli analisti per utili e ricavi. La società ha anche espresso piani per un aumento dei prezzi che influenzerà alcune delle sue categorie di prodotti.

Martedì, le azioni di Procter & Gamble sono scese di meno dello 0,5% nel trading pre-mercato. Il titolo è attualmente scambiato a £97,46 per azione contro un minimo da inizio anno di £87,54 per azione nella prima settimana di marzo. Ecco cosa devi sapere su come fanno le persone a guadagnare in borsa.

Risultati finanziari di Procter & Gamble nel Q1 vs. stime degli analisti

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Procter & Gamble ha affermato che il suo utile netto nel terzo trimestre è stato di 2,34 miliardi di sterline, il che si traduce in 90 pence per azione. Nello stesso trimestre dello scorso anno, il suo utile netto è stato limitato a 2,09 miliardi di sterline, o 80 pence per azione.

La multinazionale americana ha registrato vendite per 12,98 miliardi di sterline nel terzo trimestre rispetto alla cifra di 12,33 miliardi di sterline di un anno fa. Secondo FactSet, gli esperti avevano previsto che l’azienda avrebbe registrato un fatturato di 12,87 miliardi di sterline nell’ultimo trimestre. La loro stima per l’utile per azione era inferiore e pari a 85 pence.

Altri dati di rilievo nell’aggiornamento finanziario delle società di beni di consumo di martedì includono una crescita annualizzata di oltre il 20% nelle vendite di elettrodomestici per la toelettatura e un aumento di poco inferiore al 10% nelle vendite di prodotti per l’igiene orale nel Q1. Nel trimestre precedente (Q1), P&G aveva notato un aumento del fatturato dell’8%.

Guidance di Procter & Gamble per l’intero esercizio finanziario

Per l’intero anno finanziario, Procter & Gamble prevedeva ora una crescita fino al 10% degli utili per azione di base. Gli analisti, invece, prevedono un aumento maggiore del 10,9%. In notizie separate dagli Stati Uniti, AutoNation ha affermato che i suoi guadagni sono balzati a un livello record su base rettificata nel primo trimestre fiscale.

Martedì, P&G ha anche sottolineato che l’aumento dei costi delle materie prime si tradurrà in un aumento dal 5% a meno del 10% dei prezzi dei prodotti. L’aumento dei prezzi previsto per metà settembre, ha aggiunto, influenzerà le categorie di prodotti per la cura femminile, la cura dei bambini e l’incontinenza degli adulti.

Lo scorso anno Procter & Gamble ha registrato un andamento abbastanza positivo in borsa con un guadagno annuale di poco inferiore al 15%. Al momento, la società quotata al NYSE ha un valore di 241 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 25,82.