Le entrate di Boohoo Group aumentano del 32% Q1 fiscale

Di:
su Jun 15, 2021
Aggiornato: Jun 1, 2022
Listen
  • Le entrate di Boohoo Group balzano a £486,1 milioni nel Q1.
  • Il rivenditore prevede un margine EBITDA rettificato fino al 10% quest'anno.
  • Boohoo Group è in calo di circa il 2% da inizio anno nel mercato azionario.

Segui Invezz su TelegramTwitter e Google Notizie per restare aggiornato >

Boohoo Group plc (LON: BOO) ha dichiarato martedì che le sue entrate sono aumentate del 32% nel primo trimestre fiscale poiché le restrizioni relative al COVID-19 hanno iniziato ad allentarsi a seguito del lancio dei vaccini. La società ha inoltre ribadito le sue previsioni per l’intero anno.

Stai cercando segnali e avvisi da parte di trader professionisti? Iscriviti a Invezz Signals™ GRATIS. Richiede 2 minuti.

Le azioni di Boohoo sono salite di circa l’1,5% sul mercato aperto martedì, ma hanno guadagnato il 2% in seguito per essere scambiate a 333 pence per azione. In confronto, il titolo aveva iniziato l’anno con un aumento di 340 pence per azione.

Boohoo Group ha registrato un fatturato di £486,1 milioni

Copy link to section

Boohoo Gruppo ha registrato 486,1 milioni di sterline di fatturato nel trimestre che si è concluso il 31 maggio. Nel primo trimestre dell’anno precedente, il suo fatturato è stato limitato a 367,8 milioni di sterline. Il margine lordo, ha aggiunto il rivenditore di moda, è sceso di 60 punti base nel primo trimestre al 55%. Rispetto al 2019, le entrate della società quotata a Londra sono aumentate del 91%.

La notizia arriva un mese dopo che Boohoo Group ha dichiarato che il suo utile ante imposte è aumentato del 35% nell’anno fiscale 2021. Il titolo ha avuto un andamento abbastanza positivo lo scorso anno, con un guadagno annuo di poco inferiore al 15%. Al momento, la società con sede a Manchester ha una capitalizzazione di mercato di 4,20 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 45,80.

In notizie separate dal Regno Unito, On the Beach Group plc ha affermato che la sua perdita ante imposte si è ridotta nel primo semestre del 2021.

Boohoo Group riafferma la sua guidance per l’intero anno

Copy link to section

L’azienda britannica ha espresso fiducia di aver iniziato l’anno con una nota positiva e ha ribadito la sua guida per l’anno fiscale 2022. Boohoo prevede una crescita su base annua di circa il 25% delle entrate. Si prevede che il margine EBITDA rettificato (utile prima di interessi, imposte, deprezzamento e ammortamento) si attesti dal 9,5% al 10% quest’anno. Secondo gli analisti di Peel Hunt:

“È interessante notare che Boohoo ha visto il mix di vestiti passare dal 12% al 30% delle vendite nelle ultime settimane (che è superiore a quello pre-pandemia), dandoci fiducia nell’opinione che ci sarà un forte commercio di abbigliamento per i consumatori. La performance dovrebbe essere più ponderata per la seconda metà e notiamo che i comparativi rimangono particolarmente difficili nel secondo trimestre”.

Secondo la società di moda online, i suoi mercati chiave, Regno Unito e Stati Uniti, hanno registrato rispettivamente una crescita del 50% e del 43% nel primo trimestre. La performance nel resto del mondo, invece, è scesa del 15% con il resto d’Europa in calo del 14%. Boohoo Group aveva 199 milioni di sterline in contanti alla fine dell’ultimo trimestre.

Boohoo UK Borsa Europa Mondo Retail