Le entrate di Boohoo Group aumentano del 32% Q1 fiscale

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Giu 15, 2021
  • Le entrate di Boohoo Group balzano a £486,1 milioni nel Q1.
  • Il rivenditore prevede un margine EBITDA rettificato fino al 10% quest'anno.
  • Boohoo Group è in calo di circa il 2% da inizio anno nel mercato azionario.

Boohoo Group plc (LON: BOO) ha dichiarato martedì che le sue entrate sono aumentate del 32% nel primo trimestre fiscale poiché le restrizioni relative al COVID-19 hanno iniziato ad allentarsi a seguito del lancio dei vaccini. La società ha inoltre ribadito le sue previsioni per l’intero anno.

Le azioni di Boohoo sono salite di circa l’1,5% sul mercato aperto martedì, ma hanno guadagnato il 2% in seguito per essere scambiate a 333 pence per azione. In confronto, il titolo aveva iniziato l’anno con un aumento di 340 pence per azione.

Boohoo Group ha registrato un fatturato di £486,1 milioni

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Boohoo Gruppo ha registrato 486,1 milioni di sterline di fatturato nel trimestre che si è concluso il 31 maggio. Nel primo trimestre dell’anno precedente, il suo fatturato è stato limitato a 367,8 milioni di sterline. Il margine lordo, ha aggiunto il rivenditore di moda, è sceso di 60 punti base nel primo trimestre al 55%. Rispetto al 2019, le entrate della società quotata a Londra sono aumentate del 91%.

La notizia arriva un mese dopo che Boohoo Group ha dichiarato che il suo utile ante imposte è aumentato del 35% nell’anno fiscale 2021. Il titolo ha avuto un andamento abbastanza positivo lo scorso anno, con un guadagno annuo di poco inferiore al 15%. Al momento, la società con sede a Manchester ha una capitalizzazione di mercato di 4,20 miliardi di sterline e un rapporto prezzo/utili di 45,80.

In notizie separate dal Regno Unito, On the Beach Group plc ha affermato che la sua perdita ante imposte si è ridotta nel primo semestre del 2021.

Boohoo Group riafferma la sua guidance per l’intero anno

L’azienda britannica ha espresso fiducia di aver iniziato l’anno con una nota positiva e ha ribadito la sua guida per l’anno fiscale 2022. Boohoo prevede una crescita su base annua di circa il 25% delle entrate. Si prevede che il margine EBITDA rettificato (utile prima di interessi, imposte, deprezzamento e ammortamento) si attesti dal 9,5% al 10% quest’anno. Secondo gli analisti di Peel Hunt:

“È interessante notare che Boohoo ha visto il mix di vestiti passare dal 12% al 30% delle vendite nelle ultime settimane (che è superiore a quello pre-pandemia), dandoci fiducia nell’opinione che ci sarà un forte commercio di abbigliamento per i consumatori. La performance dovrebbe essere più ponderata per la seconda metà e notiamo che i comparativi rimangono particolarmente difficili nel secondo trimestre”.

Secondo la società di moda online, i suoi mercati chiave, Regno Unito e Stati Uniti, hanno registrato rispettivamente una crescita del 50% e del 43% nel primo trimestre. La performance nel resto del mondo, invece, è scesa del 15% con il resto d’Europa in calo del 14%. Boohoo Group aveva 199 milioni di sterline in contanti alla fine dell’ultimo trimestre.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro