Bank of England inizia a valutare il potenziale degli asset digitali

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Lug 1, 2021
Updated: Lug 2, 2021
  • L'UK mira ad attuare una serie di riforme dei servizi finanziari per diventare un leader FinTech.
  • Secondo Rishi Sunak, l'erario sta consultando le riforme per garantire l'adozione sicura delle crypto.
  • Sebbene Sunak creda nel potere delle nuove tecnologie, afferma che la loro gestione è vitale.

Bank of England ha iniziato a valutare il potenziale di una valuta digitale emessa dalla banca centrale (CBDC). Un rapporto ha svelato questa notizia il 1 luglio, citando Rishi Sunak, il Cancelliere dello Scacchiere d’Inghilterra, che ha condiviso le sue opinioni sulle valute digitali nel suo discorso alla Mansion House 2021. Secondo Sunak, il paese è stato un pioniere nel campo della finanza e punta a guidare la tecnologia finanziaria di questo secolo.

Nel suo discorso, Sunak ha sottolineato che il Regno Unito è stato il pioniere delle banconote di carta nel XVII secolo, ha introdotto la prima borsa valori regolamentata nel XIX secolo e ha lanciato il primo bancomat nel XX secolo. Ciò pone il Regno Unito in prima linea nell’innovazione finanziaria, una tradizione che il Paese intende mantenere. Per Sunak, HM Treasury sta cercando di promuovere l’adozione di tecnologie all’avanguardia per diventare un leader FinTech.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Secondo lui, il Tesoro sta pianificando di implementare le raccomandazioni FinTech fatte dall’imprenditore britannico Ron Kalifa. Questi includono la modifica delle regole di quotazione del Regno Unito per rendere il Paese una destinazione attraente per le offerte pubbliche iniziali, il miglioramento dei visti tecnologici per attirare talenti globali, l’espansione della forza lavoro FinTech a livello nazionale e la creazione di uno scalebox FinTech normativo per supportare le startup FinTech. Inoltre, Kalifa ha suggerito che il Regno Unito dovrebbe lavorare per diventare un centro di finanza, innovazione e tecnologia per rafforzare il coordinamento nazionale nello spazio FinTech, incoraggiando così una maggiore crescita.

Riformare lo spazio dei servizi finanziari in UK

Secondo Sunak, l’erario sta anche esplorando il caso di una valuta digitale della banca centrale (CBDC) attraverso la Bank of England. Per quanto riguarda le criptovalute e le stablecoin, Sunak ha affermato che il Tesoro sta consultando le modifiche che garantiranno la loro adozione sicura.

Ha aggiunto che stanno monitorando da vicino i dibattiti chiave FinTech, come il potenziale della tecnologia di contabilità distribuita (DLT) nei mercati dei capitali. Pur riconoscendo che la nuova tecnologia è potente, Sunak ha affermato che è fondamentale gestire l’impatto che ha sull’economia e sulla società del Regno Unito. In tal modo, Sunak crede che il futuro finanziario del paese sarà sia ambizioso che fiducioso.

Spiegando la strategia del Regno Unito nella corsa per guidare l’innovazione finanziaria nel 21° secolo, Sunak ha affermato:

Nei prossimi anni attueremo un’ampia serie di riforme dei servizi finanziari. Affinare il nostro vantaggio competitivo nei servizi finanziari, continuare a fornire servizi per le nostre comunità e lavorare a livello internazionale per stabilire standard globali più elevati.

Orgogliosa dell’imminente lancio dell’obbligazione di risparmio verde NS&I nel Paese questo settembre, Sunak ha affermato che riaffermerà la posizione del Regno Unito come il miglior posto al mondo per la finanza verde.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro