UFC stipula un accordo di sponsorizzazione pluriennale da $175 milioni con Crypto.com

By: Jinia Shawdagor
Jinia Shawdagor
Jinia è un'appassionata di criptovalute e blockchain con sede in Svezia. Ama tutto ciò che è positivo, viaggiare ed… read more.
on Lug 7, 2021
  • L'accordo offrirà la presenza del marchio Crypto.com sugli articoli del kit da combattimento di UFC.
  • Per il CEO di Crypto.com, la partnership aiuterà ad accelerare il passaggio del mondo alle criptovalute.
  • Prima di questo, Crypto.com ne ha firmato uno simile di $100 milioni con la Formula 1 a giugno.

La società americana di promozione di arti marziali miste Ultimate Fighting Championship (UFC) ha firmato un accordo per un kit di combattimento con la piattaforma di criptovaluta Crypto.com. Un rapporto ha svelato questa notizia il 7 luglio, rilevando che questo accordo vedrà Crypto.com ottenere una presenza del marchio sugli articoli del kit di combattimento utilizzati nelle partite UFC. Ciò include l’abbigliamento indossato dagli atleti durante i combattimenti e l’abbigliamento indossato dal personale di allenamento.

Secondo il rapporto, questo accordo renderà anche Crypto.com il proprietario del programma di sponsorizzazione lanciato di recente da UFC soprannominato Cryptocurrency Platform Partner. Sebbene le società non abbiano reso pubblici i termini dell’accordo, le persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato che vale 175,00 milioni di dollari (127,00 milioni di sterline) e durerà 10 anni.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Commentando questa partnership, il co-fondatore e CEO di Crypto.com, Kris Marszalek, ha affermato che l’accordo è un momento storico che aiuterà lo spazio delle arti marziali miste ad accelerare la transizione del mondo verso le criptovalute. Ha aggiunto che questo accordo è solo l’inizio di una lunga partnership tra le due società e che non vede l’ora di cosa costruiranno insieme.

Le partnership tra il settore crypto e quello sportivo sono in aumento

Questa notizia arriva pochi giorni dopo che Crypto.com ha stipulato un accordo da 100 milioni di dollari (72,50 milioni di sterline) con la Formula 1. Simile all’accordo con UFC, questo accordo ha visto Crypto.com assicurarsi una presenza del marchio negli eventi di F1, incluso il nuovo Formato di qualificazione sprint, che verrà utilizzato in alcune gare per determinare le posizioni di partenza delle vetture. Inoltre, Crypto.com otterrà slot a bordo pista presso i piloti di F1 per il resto di questa stagione.

Tuttavia, Crypto.com non è l’unica azienda di criptovalute che cerca di espandere la propria base di utenti attraverso accordi di sponsorizzazione con il mondo dello sport. La scorsa settimana, la squadra di calcio professionistica olandese Az Alkmaar ha stretto un accordo con Bitcoin Meester, una piattaforma di trading crypto nei Paesi Bassi. Sebbene i dettagli finanziari di questo accordo rimangano sconosciuti, Az Alkmaar ha rivelato che avrebbe accettato alcuni dei fondi di sponsorizzazione in Bitcoin (BTC/USD).

Passando al basket, i Portland Trail Blazers hanno collaborato con StormX in un accordo che offrirà la presenza del marchio della piattaforma crypto nelle partite della squadra. Questo accordo vedrà anche StormX creare il primo NFT del team. Prima di questo, FTX ha firmato un accordo con il Miami HEAT per rinominare lo stadio di casa della squadra in FTX Arena. Secondo quanto riferito, questo accordo ha visto FTX offrire alla squadra una sponsorizzazione di 135 milioni di dollari (97,91 milioni di sterline).

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro