Raccolta di analisi dei prezzi di General Motors, Ford, Toyota

By: Stanko Iliev
Stanko Iliev
Stanko si dedica a fornire agli investitori informazioni rilevanti che possono utilizzare per prendere decisioni di investimento. Ama la… read more.
on Lug 24, 2021
  • I tre indici principali di Wall Street hanno terminato nettamente più in alto venerdì.
  • General Motors, Ford e Toyota continuano a funzionare bene nell'attuale contesto di mercato.
  • La variante Delta del coronavirus rappresenta ancora un rischio per i prossimi trimestri.

I tre indici principali di Wall Street hanno chiuso in netto rialzo venerdì e sono avanzati registrando massimi di chiusura come utili del secondo trimestre migliori del previsto e segnali di ripresa economica hanno alimentato la propensione al rischio degli investitori. L’ottimismo sui mercati azionari è anche alimentato dal fatto che la Federal Reserve ha riferito di essere ancora in attesa di miglioramenti prima di cambiare politica monetaria. Il programma di stimolo rimarrebbe in vigore fino a quando l’economia e il mercato del lavoro non si riprenderanno completamente.

“Gli Stati Uniti sembrano ancora la migliore scelta quando si guarda ai vari Paesi, anche se ci sono preoccupazioni per l’inflazione e il lavoro. Abbiamo visto qualche aumento nei casi di COVID, non è stato abbastanza per dare alla gente troppa pausa nel mercato”, ha detto Joseph Sroka, chief investment officer di NovaPoint ad Atlanta.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

D’altra parte, la battaglia contro il coronavirus non è ancora finita e la ripresa globale potrebbe essere colpita dalla variante Delta del coronavirus in rapida diffusione, che potrebbe innescare nuovi blocchi. Ciò è molto pericoloso per l’industria automobilistica perché questa industria è stata colpita in modo significativo dalla pandemia e molte aziende automobilistiche hanno visto diminuire i ricavi a due cifre.

General Motors (NYSE: GM), Ford (NYSE: F) e Toyota (NYSE: TM) continuano a registrare buoni risultati nell’attuale contesto di mercato; tuttavia, se il mercato azionario statunitense entrasse in una fase di correzione più significativa, i corsi azionari di queste società potrebbero essere a livelli inferiori.

Le azioni di General Motors continuano a essere scambiate sopra il supporto di $50

Fonte dati: tradingview.com

Quando osserviamo il grafico sopra, possiamo vedere che questo prezzo delle azioni è aumentato di oltre il 30% dall’inizio dell’anno 2021. I livelli di supporto critici sono $50 e $40; $60 e $70 rappresentano i livelli di resistenza.

Se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto di $50, sarebbe un segnale di “vendita” deciso e forse un segnale di inversione di tendenza. D’altra parte, se il prezzo supera i $60, il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno ai $65.

Le azioni Ford hanno trovato un forte supporto sopra $13

Le azioni Ford si sono indebolite dai loro recenti massimi superiori a $16 registrati nel giugno 2021 e il prezzo attuale si aggira intorno ai $13,8. Ford continua ad espandere la propria attività, ma la variante Delta del coronavirus rappresenta ancora un rischio per i prossimi trimestri.

Fonte dati: tradingview.com

Se il prezzo salta di nuovo sopra i $15, confermerebbe una tendenza rialzista, ma se il prezzo scende sotto i $13, sarebbe un segnale di “vendita” deciso e una via aperta al supporto di $12.

Le azioni Toyota non sono ancora in grado di superare la resistenza di $190

Le azioni Toyota si sono mosse in un trend rialzista negli ultimi mesi, ma il prezzo non può ancora superare la resistenza di $190.

Fonte dati: tradingview.com

Se il prezzo supera i $190, il prossimo obiettivo potrebbe essere intorno ai $200, ma se il prezzo scende sotto i 160 dollari, sarebbe un forte segnale di “vendita”.

In sintesi

I tre principali indici di Wall Street hanno registrato massimi di chiusura venerdì, poiché gli utili del secondo trimestre migliori del previsto, insieme ai commenti della FED, hanno rafforzato l’ottimismo degli investitori. General Motors, Ford e Toyota continuano a ottenere buoni risultati nell’attuale contesto di mercato; tuttavia, la variante Delta del coronavirus rappresenta ancora un rischio per i prossimi trimestri.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro