Crypto Volatility Index 2.0 è stato lanciato dopo mesi di sviluppo

By: Daniela Kirova
on Lug 29, 2021
  • Le novità sono: piattaforma USDC, cosiddetti token di volatilità su DEX, esperienza utente migliorata.
  • La piattaforma USD Coin consente di aprire posizioni e fare staking di USDC tramite CVI.
  • I nuovi token di volatilità proteggono i trader da perdite temporanee.

La versione 2.0 del Crypto Volatility Index è stata lanciata dopo un’attenta ed ampia pianificazione e progettazione, ha appreso Invezz da un comunicato stampa. La nuova versione include molte nuove ed entusiasmanti funzionalità e miglioramenti ed è ora disponibile. Questi includono una piattaforma USDC (USDC/USD), i cosiddetti token di volatilità sui DEX, un’esperienza utente migliorata e il trading a margine sulla rete Polygon (MATIC/USD). Ecco qualche informazione su entrambi.

Piattaforma USDC

La nuova versione di CVI presenta una piattaforma USDC, che consente di aprire posizioni, mettere in stake CVI USDC tramite CVI e fornire liquidità. Per cominciare, la piattaforma consentirà il trading a margine.

Token di volatilità

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

I token di volatilità sono una pietra miliare importante per DeFi in generale e per CVI in parte. L’idea nuova e innovativa di questi: consentono agli utenti di investire e lavorare con loro per proteggersi da perdite temporanee.

Il primo token di volatilità lanciato da CVI è stato ETHVOL. Qualsiasi DEX basato su ETH (ETH/USD) può essere utilizzato per il trading. Attirerà l’attenzione di arbitraggisti, DEX e trader in caso di differenza di prezzo tra i mercati (mint/burn a causa dei prezzi sui mercati secondari). Inoltre, mint/burn e altre operazioni relative all’arbitraggio sulla piattaforma principale comporteranno la riscossione di più commissioni (posizione aperta chiusa). CVIVOL sarà il secondo token di volatilità ad essere lanciato. Qualsiasi DEX supportato da Polygon può essere utilizzato per scambiarlo.

Trading a margine

CVI ha introdotto il trading a margine sulla sua piattaforma di trading. Ora è disponibile anche l’UX per il trading a margine. Ora, i trader possono accedere a più denaro per supportare le loro strategie di trading sfruttando le loro posizioni USDC sulla rete Polygon di X2. Il trading con margine X3 sarà possibile anche in futuro. Rispetto alle operazioni senza leva, le operazioni di successo genereranno maggiori profitti, migliorando così l’efficienza del capitale.

Design nuovo e migliorato

Ultimo ma non meno importante, CVI ha utilizzato il feedback dei clienti per riprogettare la propria piattaforma. L’interfaccia utente/UX intuitiva ha reso la piattaforma Crypto Volatility Index più semplice e diretta da utilizzare per i trader. È anche diventato più efficiente ed efficace come risultato di questi cambiamenti.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro