Prezzo del greggio: livelli da tenere d’occhio mentre la stagione della guida estiva si avvicina alla fine

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… read more.
on Ago 26, 2021
  • Gli investitori sono preoccupati per le prospettive della domanda con la fine della guida estiva.
  • Il prezzo del greggio è rimasto ampiamente sopra $65 anche con la diffusione della variante Delta.
  • Poiché la domanda diminuisce nel breve termine, $70 potrebbe rimanere un livello evasivo.

Il prezzo del greggio è sceso dopo il rally di tre giorni. I futures WTI rimarranno probabilmente al di sotto dei 70 dollari nel breve termine, pur trovando supporto a 65 dollari.

crude oil price
Prezzo del greggio

Prospettiva della domanda

Mercoledì l’Energy Information Administration (EIA) ha confermato il trend rialzista evidenziato dall’American Petroleum Institute (API). Martedì scorso, API aveva indicato che le scorte di petrolio degli Stati Uniti avevano sceso di 1.622 milioni di barili nella settimana terminata il 20 agosto. Sebbene il calo sia stato inferiore ai 2,367 milioni previsti, è stato migliore rispetto ai 1,163 milioni della settimana precedente.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

A conferma del trend rialzista, i dati dell’EIA hanno mostrato che le scorte petrolifere statunitensi sono diminuite di 2,979 milioni di barili. Il prelievo è stato inferiore ai precedenti 3,234 milioni di barili ma superiore ai 2,683 milioni previsti. Inoltre, le scorte di benzina sono diminuite di 2,242 milioni di barili rispetto al previsto prelievo di 1,557 milioni e all’aumento della settimana precedente di 0,696 milioni di barili.

Da un lato, i dati sulle scorte hanno aumentato i guadagni del prezzo del greggio all’inizio della settimana. Tuttavia, l’aumento delle preoccupazioni per la domanda sta influenzando il mercato. La stagione di guida estiva iniziata alla fine di maggio ha portato i futures WTI a un massimo da oltre tre anni di 76,96 dollari. Sebbene da allora abbia registrato circa il 12,29%, è rimasto ampiamente al di sopra di 65 dollari.

Poiché la stagione volge al termine durante il fine settimana del Labor Day all’inizio di settembre, gli investitori sono preoccupati per lo stato della domanda a medio termine. Sulla base sia dei fondamentali che dei dati tecnici, il prezzo del petrolio greggio potrebbe rimanere al di sotto dei 70 dollari poiché i rialzisti non hanno abbastanza slancio per spingerlo verso e oltre quel livello di resistenza.

Prospettive tecniche del petrolio WTI

Il prezzo del greggio è sceso dopo il rally di tre sessioni. Dopo essere sceso lunedì al minimo di tre mesi a 61,71, il benchmark per il petrolio statunitense, i future sul WTI, è aumentato di circa il 9,86%. Tuttavia, manca abbastanza slancio rialzista per rompere la resistenza a 68 dollari. Al momento, è sceso dello 0,43% a 67,71.

Su un grafico a tre ore, viene scambiato al di sopra delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni. Nel breve termine, potrebbe continuare a trovare resistenza lungo 68. Se i rialzisti riusciranno a spingerlo più in alto, potrebbe raggiungere il massimo di due settimane a 69,58 prima di tornare a 68.

Tuttavia, probabilmente rimarrà al di sotto di 70 nel breve termine, poiché la domanda preoccupa di frenare i guadagni. D’altro canto, il prezzo del greggio potrebbe scendere lungo l’EMA a 50 giorni a 66,57 prima di rimbalzare intorno alla zona di supporto di 68.

crude oil price
Prezzo del greggio
Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro