Il CEO di PepsiCo su pep+: “Puntiamo a rendere i nostri prodotti più sani”

By: Wajeeh Khan
Wajeeh Khan
Wajeeh è un seguace attivo degli affari mondiali, della tecnologia, un avido lettore e ama giocare a ping pong… read more.
on Set 16, 2021
  • PepsiCo annuncia pep+, una trasformazione strategica end-to-end basata sulla sostenibilità.
  • Nell'ambito della nuova iniziativa, il colosso vuole conquistare alcuni obiettivi ambiziosi.
  • Il CEO, Ramon Laguarta, discute del programma di sostenibilità a "Closing Bell" della CNBC.

PepsiCo Inc (NASDAQ: PEP) ha annunciato mercoledì pep+ (pep Positive), una trasformazione strategica end-to-end basata sulla sostenibilità. Le azioni della società da 215 miliardi di dollari hanno chiuso ieri con un rialzo di oltre lo 0,5%.

Come parte della nuova iniziativa, il colosso delle bevande vuole raggiungere alcuni obiettivi ambiziosi, tra cui zero emissioni nette entro il 2040, acqua pulita entro il 2030 e un uso inferiore del 50% di plastica vergine per porzione, entro il 2030.

Le osservazioni del CEO, Ramon Laguarta, a “Closing Bell” della CNBC

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Durante “Closing Bell” della CNBC, il CEO Ramon Laguarta ha affermato che i marchi che si stanno posizionando come sostenibili stanno crescendo più rapidamente. Dando ulteriori commenti su pep+, ha evidenziato:

Una delle nostre responsabilità come azienda multimiliardaria che possiede 23 marchi e si impegna con i consumatori di tutto il mondo è diffondere la consapevolezza su questi problemi sociali ed educare i consumatori a prendere decisioni diverse quando acquistano cibo o bevande.

PepsiCo mira a superare i rivali con pep+ che fa appello ai consumatori che desiderano sapere cosa c’è dietro l’azienda e i suoi prodotti.

PepsiCo vuole che le Lays siano le patatine con il sodio più basso sul mercato

Laguarta ha anche affermato che PepsiCo stava lavorando attivamente per ridurre al minimo l’uso di ingredienti nei suoi prodotti che non fanno bene alla salute.

Il futuro di alcuni dei nostri marchi sta nell’essere più sani. Ad esempio, nel caso di Lays, vogliamo che saranno le patatine con il più basso contenuto di sodio sul mercato, anche al di sotto di quello per cui l’OMS sta fissando uno standard. Quindi, la nostra ambizione è continuare a migliorare i nostri prodotti.

PepsiCo vuole anche conquistare “l’agricoltura rigenerativa” entro il 2030, che aiuterà a invertire il cambiamento climatico, ha aggiunto il CEO.

Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
7/10
Il 67% degli account che ricorre ai CFD perde denaro