Previsione di prezzo del rame: indici fondamentali rialzisti, tecnici ribassisti

By: Faith Maina
Faith Maina
Faith si sforza di scomporre gli sviluppi complessi in modo che gli investitori possano prendere decisioni più consapevoli. Quando… read more.
on Set 28, 2021
  • Il prezzo del rame si aggira intorno a un livello di supporto chiave tra scorte basse e un dollaro USA forte.
  • La formazione di un cuneo ascendente segnala una probabile inversione di tendenza.
  • I ribassisti stanno testando la stabilità del livello di supporto cruciale di settembre di $4,2500.

Il prezzo del rame rimane stabile sopra $4,2500, che è stato un livello di supporto cruciale per metà settembre. Tuttavia, data la formazione di un cuneo crescente, è probabile un’inversione di tendenza.

copper price
Prezzo del rame

Calo delle scorte

L’offerta ridotta in Cina ha sostenuto il prezzo del rame al di sopra del livello cruciale di $4,2500. I magazzini registrati allo Shanghai Futures Exchange (CU-STX-SGH) hanno visto le loro scorte scendere a 44.629 tonnellate la scorsa settimana. La cifra rappresenta il più grande calo dal giugno 2009. In particolare, le scorte sono diminuite per sette settimane consecutive.

Sei alla ricerca di notizie tempestive, suggerimenti e analisi di mercato? Iscriviti oggi stesso alla newsletter di Invezz.

Allo stesso tempo, le scorte di rame nei magazzini collegati a LLME (MCUSTX-TOTAL) sono diminuite di oltre il 10% dall’inizio di settembre. Le scorte sono attualmente a 223.175 tonnellate. Inoltre, i warrant annullati, riferiti al metallo accantonato per la consegna, sono attualmente al 44%.

D’altra parte, il rally del dollaro USA sta frenando i guadagni del prezzo del rame. Simile alla maggior parte delle altre materie prime, un forte dollaro americano funge da catalizzatore ribassista per il metallo rosso. Ciò si basa sul fatto che un tale ambiente rende la merce più costosa per gli acquirenti che detengono altre valute. Martedì, l’indice del dollaro, che replica il valore del dollaro statunitense rispetto a un paniere di valute, ha raggiunto il livello più alto dalla fine di agosto.

Analisi tecnica del prezzo del rame

Il metallo rosso è in rialzo di circa il 22% dall’inizio dell’anno. Tuttavia, rimane il 12,11% al di sotto del massimo storico di 4,8850 raggiunto a metà maggio. A settembre, il prezzo del rame è stato soggetto a una maggiore volatilità; raggiungendo un massimo di 4,4710 e un minimo di 4,0155. Nonostante le oscillazioni dei prezzi, 4,2500 è stata una zona di supporto cruciale.

Al momento in cui scriviamo, il metallo industriale era scambiato a 4,2910. Su un grafico a tre ore, il prezzo del rame è leggermente al di sopra delle medie mobili esponenziali a 25 e 50 giorni. È anche leggermente al di sopra dell’EMA a 200 giorni. Sulla base di questi indicatori tecnici, potrebbe registrare ulteriori guadagni.

Tuttavia, con il pattern di un cuneo crescente, non si può escludere la possibilità di un’inversione di tendenza. Certo, deve ancora formare un apice. In quanto tale, probabilmente registrerà guadagni frenati prima del declino.

Sulla base di questa prospettiva, potrebbe salire al massimo di lunedì di 4,3180. In tal modo, rimarrà al di sopra del livello di supporto di 4,2635, che si trova lungo l’EMA a 25 giorni. Un calo al di sotto del livello di supporto cruciale di 4,2500 segnerà l’inizio dell’inversione di tendenza. Se ciò accadrà, il 4,1945 sarà il prossimo obiettivo dei ribassisti.

copper price
Prezzo del rame
Investi in criptovaluta, azioni, ETF & altro in pochi minuti con il nostro broker preferito, eToro
10/10
67% of retail CFD accounts lose money